sebastiano vassalli la chimera rizzoli

Offerta del giorno: La chimera di Sebastiano Vassalli

"La chimera" di Sebastiano Vassalli è l'offerta del giorno di oggi

Oggi in offerta troviamo una pubblicazione Rizzoli BUR: La chimera di Sebastiano Vassalli. Un romanzo storico che narra la vicenda seicentesca di una ragazza fuori dal comune delle zone dell’odierno Piemonte. Cosa succederà? La giovane sarà vittima di antiche credenze e pregiudizi?

Ecco la trama del romanzo di Sebastiano Vassalli

sebastiano vassalli la chimera rizzoliNel 1610 Zardino è un piccolo borgo immerso tra le nebbie e le risaie a sud del Monte Rosa. Un villaggio come tanti, e come tanti destinato a essere cancellato senza lasciare tracce. C’è però una storia clamorosa, soffocata sotto le ceneri del tempo, che Sebastiano Vassalli ha riportato alla luce: la storia di una donna intorno alla quale si intrecciano tutte le illusioni e le menzogne di un secolo terribile e sconosciuto.

Antonia, una trovatella cresciuta nella Pia Casa di Novara, un giorno viene scelta da due contadini e portata a Zardino, dove cerca di vivere con la fede e la semplicità che le hanno insegnato le monache. Ma la ragazza è strana, dice la gente. Perché è scura d’occhi, pelle e capelli, come una strega, e una volta è svenuta al cospetto del vescovo Bascapè, l’uomo che doveva diventare Papa e che si è messo in testa di trasformare in santo chiunque abiti quelle terre. E poi perché Antonia è bella, troppo bella, ed è innamorata, ed è indipendente: in lei ci dev’essere per forza qualcosa di diabolico…

Sebastiano Vassalli illumina gli angoli più oscuri di un secolo senza Dio e senza Provvidenza, ricostruendo un episodio che è stato crocevia di molti destini e che, in un turbine di menzogne e fanatismi, ci dice molto di come si è formato il carattere degli italiani.

0 0 voti
Voto iCrewers

CHe ne dici? Il romanzo di Sebastiano Vassalli potrebbe fare al caso tuo?

Cristina Speggiorin
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI