Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
iperborea classifica Nooteboom Kader Abdolah buendia books pseudonimo la scimmia dell'assassino

Killer Tattoo: la strana coppia, tra le novità in libreria di novembre

Il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe

Macabro e grottesco. Ecco in estrema sintesi due parole che descrivono Killer Tattoo: la strana coppia, il nuovo libro di Daniela Schembri Volpe, pubblicato da Castelvecchi nella collana Tasti, disponibile ora nelle librerie e negli store online.

“Una collezione pigmentata di macabro tra ossessioni, tattoo, esoterismo e follia”, una citazione tratta da Killer Tattoo: la strana coppia.

Di cosa parla Killer Tattoo: la strana coppia?

Killer Tattoo: la strana coppiaQual è il filo del terrore che ordisce la sua trama tra Torino magica, l’isola di Calypso, le verdi distese nord-irlandesi e la Londra dei tatuaggi e di Camden Lock? Dafne Volpi, una guida turistica, si troverà suo malgrado a indagare sulla sparizione di una serie di adolescenti. Sullo sfondo, il mondo dei tattoo, l’esoterismo, il mistero e menti diaboliche e senza scrupoli che insieme a personaggi grotteschi condurranno al macabro colpo di scena finale, svelando un raccapricciante segreto come nel più classico degli horror.

Daniela Schembri Volpe ci racconta qualcosa di più su Killer Tattoo: la strana coppia

«A forza di editare i libri degli altri mi sono detta: ora ne scrivo uno io! In quel periodo mi recavo spesso a Gozo, l’isola di fronte a Malta, che mi ha dato l’ispirazione per ambiente e personaggi. Mi sono divertita a scrivere e a incastrare i tasselli di un thriller, cosa non semplice; mi ha sempre attratto il mondo dei tatuaggi insieme all’esoterismo ma anche semplicemente lo humor un po’ british che amo. Credo che il Male abbia una forza magnetica che attrae e repelle al contempo, questo è il problema del mondo».

E com’è nata la copertina di Killer Tattoo: la strana coppia?

Daniela Schembri Volpe ci svela com’è nata questa copertina così caratteristica e che non passa di certo inosservata. «Stavo cercando sul web un’idea. Credo di aver digitato le parole macabro e grottesco, perché questi termini rappresentano in un sunto estremo la storia narrata. Ha cominciato ad apparire sul display la calavera Catrina, il simbolo di los dias de los muertos in Messico, e ho trovato che fosse perfettamente calzante. Il grafico ha terminato l’operazione trovando questa bella calavera fiorita in rosa che sta riscuotendo consensi».

Daniela Schembri Volpe Killer Tattoo: la strana coppia

Giornalista pubblicista, editor e autrice, Daniela Schembri Volpe è nata a Palermo, città che poi ha lasciato per laurearsi in Scienze a Arti della Stampa al PoliTo. Per Newton Compton ha pubblicato 365 giornate indimenticabili da vivere a Torino, Keep Calm e passeggia per Torino, 101 perché sulla storia di Torino che non puoi non sapere, Le incredibili curiosità di Torino. Per i Fratelli Frilli Editori ha pubblicato È Natale per tutti, un giallo per ragazzi, ed è presente nell’antologia Tutti i sapori del giallo. Per Castelvecchi editore il thriller Killer Tattoo: la strana coppia, e Torino Dark per Edizioni Il Capricorno.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie, perché in fondo siamo tutti un po’ come Alice

Border love

Novità in libreria: Border love di Martina Salvatori

Speciale

Addio allo scrittore operaio: Antonio Pennacchi

Speciale

Libri dalla Storia: almanacchi, tra i primi mezzi di diffusione della cultura

Più nero della notte

Novità in libreria: Più nero della notte, Alberto Minnella

Speciale

Sport in book: Tokyo 2020, Two is better than one

Che ne pensi della copertina? Leggerai questo libro?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0