0

Novità in libreria: Io sono l’altra di Cathleen Schine

Un romanzo che porta a celebrare il concetto di identità e diversità, specie in un momento come questo, dominato dall’intolleranza.

io sono l'altra
Daphne e Laurel Wolfe sono due gemelle dai rossi capelli fiammanti, identiche e inseparabili. Hanno una lingua segreta, incomprensibile agli adulti, che caratterizza il loro rapporto simbiotico e la loro intimità, e fin da bambine sono ossessionate dalle parole. Per farle felici, il padre regala alle figlie una copia di un prezioso dizionario della lingua inglese, che, con le sue innumerevoli e sorprendenti definizioni, diventa un vero e proprio oggetto di culto, troneggiando su un leggio al centro della casa. Crescendo, nel corso degli anni Ottanta a Manhattan, l’infatuazione delle due ragazze per il linguaggio continua, ma proprio l’ossessione che le ha sempre tenute unite finirà per dividerle in età adulta. Daphne è una nota columnist che si dedica a preservare la dignità e l’eleganza formale della lingua classica, mentre Laurel ne adora la natura cangiante e camaleontica, divertendosi a stravolgerne le regole fino a diventare una poetessa di una certa fama. La passione per la bellezza e i tranelli del linguaggio si legano indissolubilmente al loro destino.
Leggi la sinossi
Daphne e Laurel Wolfe sono due gemelle dai rossi capelli fiammanti, identiche e inseparabili. Hanno una lingua segreta, incomprensibile agli adulti, che caratterizza il loro rapporto simbiotico e la loro intimità, e fin da bambine sono ossessionate dalle parole. Per farle felici, il padre regala alle figlie una copia di un prezioso dizionario della lingua inglese, che, con le sue innumerevoli e sorprendenti definizioni, diventa un vero e proprio oggetto di culto, troneggiando su un leggio al centro della casa. Crescendo, nel corso degli anni Ottanta a Manhattan, l’infatuazione delle due ragazze per il linguaggio continua, ma proprio l’ossessione che le ha sempre tenute unite finirà per dividerle in età adulta. Daphne è una nota columnist che si dedica a preservare la dignità e l’eleganza formale della lingua classica, mentre Laurel ne adora la natura cangiante e camaleontica, divertendosi a stravolgerne le regole fino a diventare una poetessa di una certa fama. La passione per la bellezza e i tranelli del linguaggio si legano indissolubilmente al loro destino.
Leggi la sinossi

È uscito il 14 gennaio il nuovo romanzo di Cathleen Schine.

Io sono l’altra

Lo stile elegante e sofisticato, l’acuta osservazione delle relazioni familiari e dell’animo umano e il senso dell’umorismo sono da sempre gli ingredienti dei romanzi di Cathleen Schine, che ancora una volta regala ai suoi lettori una commedia luminosa, mai superficiale, toccante e disincantata al tempo stesso.

Daphne e Laurel Wolfe sono due gemelle dai rossi capelli fiammanti, identiche e inseparabili. Hanno una lingua segreta, incomprensibile agli adulti, che caratterizza il loro rapporto simbiotico e la loro intimità, e fin da bambine sono ossessionate dalle parole.

Qualche nota sull’autrice:

Cathleen Schine

Nasce a Westport, Connecticut, 1953. È diventata famosa in Italia con il romanzo La lettera d’amore 1996. Con Mondadori ha pubblicato L’evoluzione di Jane 1998, Il letto di Alice 1999, L’ossessione di Brenda 2000, Sono come lei 2003, I newyorkesi 2007, Tutto da capo 2010, Miss S. 2011, Che ragazza! 2013 e Le cose cambiano 2016. Attualmente vive a Los Angeles.

Un’avvincente storia d’amore, che non riguarda le protagoniste o i loro matrimoni, ma il profondo legame con il linguaggio. Ti affascina questo titolo? Ti senti ispirato dalla trama?

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Un’avvincente storia d’amore, che non riguarda le protagoniste o i loro matrimoni, ma il profondo legame con il linguaggio. Ti affascina questo titolo? Ti senti ispirato dalla trama?
0