0

0

Novità in libreria: Iniziazione di un uomo

Il romanzo d'esordio di John Dos Passos, con una nota di lettura di Domenico Quirico.

Iniziazione di un uomo

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Caffè motivazionale letterario con Marie Curie sarà pubblicato alle 10:00 del 21.09
  • Dimmi che sarai mia - The Turner series vol. 3 di Ester Ashton sarà pubblicato alle 12:00 del 21.09

I bombardamenti, i lampi delle granate e dei razzi traccianti, le barelle che trasportano i feriti, il sangue, l’odore delle latrine e delle cucine da campo, il gas che distrugge i polmoni. I rumori e gli odori del primo conflitto mondiale narrati in modo incisivo e impietoso nel romanzo d’esordio di Dos Passos, assumono la forma di brutali istantanee di guerra, colte dallo sguardo di un giovane soldato americano. Raccontata nella sua crudezza, fuori da ogni retorica e da ogni improprio rivestimento di nobiltà o avventura, la guerra si rivela come l’assurda cronaca di un massacro, un inspiegabile mosaico di dolore, morte e distruzione. Romanzo biografico e di formazione, questo libro è anche la narrazione del disincanto di una generazione, la denuncia della guerra e del capitalismo che l’ha voluta e alimentata.
Leggi la sinossi
I bombardamenti, i lampi delle granate e dei razzi traccianti, le barelle che trasportano i feriti, il sangue, l’odore delle latrine e delle cucine da campo, il gas che distrugge i polmoni. I rumori e gli odori del primo conflitto mondiale narrati in modo incisivo e impietoso nel romanzo d’esordio di Dos Passos, assumono la forma di brutali istantanee di guerra, colte dallo sguardo di un giovane soldato americano. Raccontata nella sua crudezza, fuori da ogni retorica e da ogni improprio rivestimento di nobiltà o avventura, la guerra si rivela come l’assurda cronaca di un massacro, un inspiegabile mosaico di dolore, morte e distruzione. Romanzo biografico e di formazione, questo libro è anche la narrazione del disincanto di una generazione, la denuncia della guerra e del capitalismo che l’ha voluta e alimentata.
Leggi la sinossi

John Dos Passos nasce nel 1896, a Chicago. Drammaturgo e giornalista statunitense, in Iniziazione di un uomo – il suo romanzo d’esordio – descrive in modo tagliente e impietoso la Prima Guerra Mondiale, a cui partecipò come addetto a un reparto di sanità dell’esercito americano, in Italia e in Francia. A corredare la lettura di undici intensi capitoli c’è la nota di lettura scritta da Domenico Quirico dal titolo Il rimorso del testimone. Domenico Quirico è l’inviato di guerra del quotidiano La Stampa. Autore di numerosi libri, tra cui Succede ad Aleppo (Laterza 2017), è stato tra le altre cose anche testimone degli avvenimenti della Primavera araba. Durante l’esercizio del proprio lavoro, è stato rapito due volte, una nel 2011 in Libia e una – per cinque mesi – nel 2013 in Siria.

Iniziazione di un uomo, edito da Marietti 1820 nella traduzione di Alessandro Pugliese, è un romanzo biografico e di formazione che non risparmia al lettore le innumerevoli atrocità della guerra. Con una narrazione forte e incisiva, Dos Passos racconta senza peli sulla lingua le disillusione di una generazione e l’assurdità di una guerra voluta e alimentata dal capitalismo.

John Dos Passos è un autore importante nel panorama della letteratura americana perché descrive con uno stile innovativo, in cui mescola tecniche narrative diverse, la cultura statunitense delle prime decadi del Novecento.

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Conoscevi già questo autore? Leggerai il libro? Faccelo sapere in un commento.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x