Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Giovanna Giordano

News: Nobel per la letteratura 2020, Giovanna Giordano è la candidata italiana

I libri sono come messaggi nella bottiglia. Giovanna Giordano.

Caro iCrewer, giovedì 8 ottobre 2020 è un giorno speciale, infatti alle ore 13 verrà annunciato a Stoccolma il vincitore del

Premio Nobel per la letteratura 2020.

La scrittrice Giovanna Giordano è la candidata italiana grazie alla proposta avanzata da una delle quattro migliori Università di Stoccolma, come annunciato dalla stessa autrice che commenta:

Sto vivendo una girandola di emozioni, dall’incredulità allo stupore. Sono perfettamente  consapevole che siamo nani sulle spalle di giganti.

Una bella sorpresa anche per la scrittrice che in caso di vittoria, si aggiungere alla lunga lista di autori italiani vincitori del titolo: da Giosuè Carducci a Grazia Deledda, senza dimenticare Luigi Pirandello, Salvatore Quasimodo, Eugenio Montale e ultimo in ordine di vittoria Dario Fo.

Chi è Giovanna Giordano, scrittrice italiana candidata al Premio Nobel per la letteratura 2020

Giovanna GiordanoGiovanna Giordano, scrittrice e giornalista, è nata a Milano da genitori siciliani il 12 novembre del 1961, attualmente vive a Catania. Ha studiato a Messina al Liceo Classico Francesco Maurolico proseguendo gli studi presso l’Università dell’arte di Firenze, dove allieva dello storico e critico d’arte Carlo Ludovico Ragghianti, si è specializzata in Critica dell’arte e Storia delle Arti Africane.

La vita è una tela bianca da colorare con le proprie esperienze e Giovanna Giordano ha, in quegli anni, una tavolozza piena di colori. Durante un viaggio a New York ha iniziato la stesura del suo primo romanzo Cina cara io ti canto,  con il quale è stata finalista al Premio Calvino 1991 di Torino dopo il suggerimento dello scrittore e poeta Gesualdo Bufalino arrivando tra gli undici finalisti.

Negli anni successivi conobbe Leonardo Sciascia, Giulio Einaudi e Italo Mussa. L’incontro a Mondello con la scrittrice e giornalista Fernanda Pivano diede vita al romanzo Trentaseimila giorni pubblicato nel 1996 con Marsilio Editore e vincitore l’anno successivo del Premio Racalmare Sciascia. Nel 1998 sempre con Marsilio Editore ha pubblicato Un volo magico tradotto in Germania da Lübbe. Nel 2004 ha pubblicato sempre con la stessa casa editrice Il mistero di Lithian vincitore del Premio Sciascia e presentato al Premio Strega 2005. Nel 2017 ha vinto il Premio Internazionale di Giornalismo Taormina Media Award André Gide.

È candidata al Premio Nobel per la letteratura 2020.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: Cos’è un grande classico e cosa no?

Speciale

Festival Romance Italiano 2022: le case editrici

Un impero in rovina

Novità in libreria: Un impero in rovina di Mitchell Hogan

Le parole che vorrei saperti dire

Lifestyle: Julia Elle e la straordinarietà di essere madri

Speciale

Le novità di Baldini e Castoldi Edizioni per settembre 2021

Break me down

Novità in libreria: Break me down di Alice Marcotti

Giovanna Giordano è la scrittrice italiana candidata al Premio Nobel per la letteratura 2020. Se dovesse vincere sarebbe la seconda autrice italiana dopo Grazia Deledda ad ottenere il prestigioso premio.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

26 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1