Caro ICrewer bentornato in questa particolare rubrica dedicata alla Luna. Quella di cui ti parlo oggi è la Luna Piena di Agosto o Luna delle Granaglie, legata al raccolto.

La tradizione classica collega a questo periodo Demetra, dea della Terra, protettrice della fertilità e dea dei Misteri Eleusini, culti mistici, spesso relativi alla fertilità. Questa Dea, attraverso il dono che la Terra fa dei chicchi maturi delle spighe del grano, ci mostra che anche noi esseri umani siamo come quei chicchi, collegati gli uni agli altri e legati alla Terra che ci dà nutrimento. Demetra è figlia di Crono e di Rea e sorella di Zeus. Madre di Persefone, ed entrambe sono dee della fertilità. E’ una Dea che protegge e crea ricchezza e abbondanza.

In generale il mese di Agosto è dominato dal sole, dalla Natura che dona generosamente i suoi frutti e la Luna di  questo mese rispecchia questa fase di espansione e trasformazione. Si tratta di un periodo adatto a liberare le emozioni più profonde, dedicandoci a noi stessi.

manifestare-luna--libro

La Luna, soprattutto in questo periodo, può essere “magica” e secondo l’autrice di “Manifestare con la LunaAlessandra Donati: “le fasi lunari influenzano i ritmi della Terra, dalla semina alle maree, e agiscono anche sul pensiero dell’uomo. Ecco perché, se in luna crescente pensi a ciò che desideri, lo puoi ottenere più velocemente, e se in luna calante ti concentri su ciò che vuoi eliminare, riuscirai più facilmente a lasciarlo andare”.
Questo libro è dedicato a chi vuole migliorare la sua vita e realizzare i propri desideri con l’aiuto della natura, all’interno sono descritti dei rituali che sfruttano il potere dell’intenzione e della preghiera per ricevere i doni della Luna.

 

La Luna affascina e incuriosisce. E Oriana Fallaci la racconta in “La luna di Oriana” edito Rizzoli, un libro nel quale la giornalista e scrittrice ci parla della spedizione sulla luna e soprattutto degli astronauti che erano stati chiamati a partecipare alla missione, raccontandoci le loro storie e la loro quotidianità. Questo libro ci rende partecipi di un evento importantissimo, come l’allunaggio del 1969, attraverso un racconto che ne riporta tutte le sue sfaccettature, quelle storiche, scientifiche e quelle emozionali di un incontro magico con la Luna.La luna di Oriana

Lo sbarco sulla Luna, la realizzazione di un grande sogno che infuocò l’immaginario mondiale e segnò i confini di un’epoca. Fu Oriana Fallaci, sempre testimone in prima linea della Storia, a raccontare agli italiani la corsa americana allo spazio, inviata da “L’Europeo” a Cape Kennedy, dove i razzi alti come grattacieli si preparavano a lanciare l’uomo nel futuro. La giornalista intervistò scienziati, medici, scrittori, fisici e tecnici, esplorando da terra lo spazio, vivendo fianco a fianco con i primi astronauti, “queste creature di fantascienza che dalla provincia volano direttamente nel cosmo”, per rivelare dettagli, curiosità e aneddoti al pubblico che la leggeva da casa. Una raccolta di articoli in cui Oriana non racconta solo la Luna, ma quegli eroi dello spazio che furono suoi amici, le missioni indimenticabili, la speranza di trovare vita su Marte, così come avevano immaginato scrittori visionari prima che lo spazio, l’ultima frontiera, diventasse realmente raggiungibile. Una testimonianza sull’avventura più grande del secolo, narrata dalla viva voce di una donna che ne fu parte, e non solo come spettatrice.”

Come sempre: buona lettura!

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami