Cari iCrewers oggi per la rubrica “Ora sono film” ho il piacere di parlarvi di “Mowgli” film d’animazione ispirato al celebre romanzo del “libro della Giungla” di Rudyard Kipling che debutterà nelle sale italiane il 25 Ottobre 2018.

Andy Serkis, regista di questo nuovo film dedicato al “libro della Giungla” che sarà distribuito nelle nostre sale il 25 ottobre 2018 da Warner Bros, ha dichiarato che i toni saranno alquanto cupi. Queste sono le sue parole…

“Inoltre il nostro Libro della giungla è fatto per un pubblico più vecchio – non per i bambini di 5 anni, non è per le età dei film per famiglie della Disney. E’ più dark, molto più vicino al libro di Rudyard Kipling, al tono del libro di Rudyard Kipling”.

Il film è infatti ispirato al grande romanzo classico “Il libro della giungla” di Rudyard Kipling.

Il libro della Giungla

Nei racconti del “Libro della giungla” troviamo l’India con la sua natura prorompente, la sua natura simbolo, i suoi animali antropomorfizzati. E, soprattutto, troviamo quello che per Kipling è il fondamento del suo credo morale, ovvero la legge, intesa non come legge della giungla del “vinca il più forte”, ma come un sistema di valori assai pratico e non misterioso, a cui ogni uomo, come ogni animale, deve sottostare. Mowgli non può diventare un uomo se prima non apprende la legge della giungla. Un individuo non può dirsi tale se non risponde, liberamente e nei limiti di quello che è il suo ruolo, a un sistema di valori riassumibili a grandi linee con coraggio, generosità, fedeltà, onore, obbedienza, rispetto per gli anziani, disciplina…

Tutti conosciamo la storia di Mowgli. Un bambino cresciuto da un branco di lupi nella giungla indiana e tutti abbiamo amato i suoi protagonisti.
L’orso Baloo, dolce insegnante per Mowgli, la simpatica Bagheera e la terribile tigre Shere Khan.
Molti sono i pericoli che Mowgli deve affrontare e la temibile tigre non è che uno di essi… forse nemmeno il più pericoloso.

Il Film

Andy Serkis che oltre che regista presterà la voce e i lineamenti a Baloo ha dichiarato che questo film…

“sarà qualcosa di epocale”

Il libro della giungla

Tutti i personaggi sono creati tramite la performance capture che vedrà coinvolto un cast eccezionale. Con Christian Bale che darà la voce a Bagheera, avremo Cate Blanchett che sarà Kaa, Benedict Cumberbatch in Shere Khan, Naomie Harris è Nisha; avremo anche Jack Reynor e Tom Hollander.

Il libro della giungla

La location inoltre è unica e molto suggestiva, queste sono le parole del regista Andy Serkis mentre cerca di differenziare quello che sarà il suo film da quello che è stato “Il libro della Giungla” di Jon Favreau

“Il nostro usa la Performance Capture e il loro no. Il nostro è stato girato in esterno, in vere location, abbiamo girato nel Sud Africa. Il film è molto più simile alla fotografia live action… Abbiamo questi attori che hanno interpretato gli animali, a differenza del loro solo doppiaggio degli animali, c’è una grossa differenza in questo. Il modo in cui si incarna il personaggio e come si possiede il ruolo dalla concezione alla sua paternità. Questa versione, come nel libro, è radicata nell’India. Il colonialismo e la fine del secolo, quindi c’è una sorta di autenticità e credo che dia la sensazione di essere più vicino al mondo di Rudyard Kipling”.

Il libro della Giungla

Voi cosa ne pensate?

Io attenderò con impazienza il 25 ottobre 2018, nel mentre mi gusto il film di Jon Favreau, mi leggo e il libro è perché no? Mi faccio stuzzicare da qualche trailer

Vi saluto cari iCrewers e come dico sempre…

SE VUOI, PUOI!

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami