Libri e… Leone: da Dumas a Mogol

Leone: oro, sole, giallo

Il segno zodiacale del leone va, approssimativamente, dal 23 Luglio al 22 Agosto.

Il pianeta dominante è il sole, l’elemento è il fuoco, il colore è il giallo, tutti elementi che ci riportano all’estate e, perchè no, al colore della criniera di questo magnifico animale.

Il Leone è il segno del potere per eccellenza. Volontà e determinazione ma anche  gentilezza sono le peculiarità dei nati in questo periodo. Soggetti con un ego fortemente pronunciato che tende ad eccellere, i leoncini sono consapevoli del loro valore e amano che gli altri lo sappiano.

Personaggi famosi nati sotto questo segno ce ne sono moltissimi ma  ne scegliamo due tra tanti:

Alexandre Dumas (1802-1870): un uomo che ha vissuto al di sopra delle sue possibilità economiche, vive a Parigi ed ottiene un enorme successo Tra le sue opere non possiamo non ricordare I tre moschettieri tradotto in tutto il mondo e portato nelle librerie da tantissime case editrici.

Il secondo che ti voglio citare è Mogol (Giulio Rapetti)  nato 17 agosto 1936. Un grandissimo paroliere contemporaneo, un artista che ha giocato con le parole molto più di alcuni scrittori. La quarta di copertina del suo libro Il mio mestiere è vivere la vita recita così: “Mi ritorni in mente”, “Emozioni”, “Ventinove settembre”, “Una lacrima sul viso”, “Una donna per amico”… Parole che, come poesie, tutti gli italiani hanno nel cuore. Il racconto di una vita attraverso canzoni, ricordi ed emozioni diventati parte della nostra memoria.

Tantissimi altri ce ne sarebbero da citare, in ogni contesto i nati sotto questo segno sono persone che non si titano in dietro mai.

0 0 voti
Voto iCrewers

Maura Radice
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI