Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Libri da…Repubblica di Slovenia terra di poeti e scrittori

Živé naj vsi naródi, ki hrepené dočakat dan, da, koder sonce hodi, prepir iz svéta bo pregnan, da rojak prost bo vsak, ne vrag, le sosed bo mejak!

Slovenia

Caro iCrewer, sei pronto a partire? Oggi ti porto in Slovenia.

La Slovenia, ufficialmente Repubblica di Slovenia è uno stato sovrano dell’Europa centrale, confina a nord con l’Austria, a sud con la Croazia, a est con l’Ungheria e a ovest con l’Italia, si affaccia a sud-ovest sul mare Adriatico più precisamente sul Golfo di Trieste. La sua capitale, Lubiana, cuore pulsante della nazione, è il centro culturale, economico, scientifico, amministrativo nonché politico della Slovenia con sede del governo centrale, degli organi amministrativi e dei ministeri, del Parlamento e dell’Ufficio del Presidente. Il 25 giugno si festeggia l’indipendenza dalla Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia ottenuta nel 1991. Con l’indipendenza la Slovenia inizia un riavvicinamento al contesto storico-politico dell’Europa Centrale, che l’aveva vista in passato protagonista. Nel 2004 entra a far parte dell’Unione europea e della NATO, e nel 2007 adotta l’euro come propria moneta.

Dai tempi dell’Impero romano  fino all’indipendenza, l’attuale Slovenia è stata divisa e contesa, venendo spesso annessa alla nazione di turno che riusciva a conquistarla.

Una comunità italiana vive nella regione istriana del Paese.

Tu lo sapevi che l’inno nazionale è tratto dalla settima strofa della poesia Zdravljica, del maggior poeta romantico della Slovenia France Prešeren?

La storia della letteratura slovena parte da tempi lontani, prima dell’anno mille con i Monumenti di Frisinga, o Manoscritti di Frisinga, i più antichi manoscritti in una lingua slava scritti utilizzando caratteri dell’alfabeto latino.

Ogni periodo storico è caratterizzato da autori importanti per la cultura slovena. Dal periodo Pismenstvo durato 1000 anni passando per la Riforma del 1550, fino al 1600 con la Controriforma. Il periodo Barocco che ha caratterizzato l seconda metà del 1600 fino al 1700 lasciò il posto all’Illuminismo fino all’inizio del 1800 con il Romanticismo che vede protagonista il poeta France Prešeren. Negli anni successivi si susseguono il Realismo, la Letteratura Moderna che si divide in quella tra le due guerre e quella durante la guerra e quella del dopo guerra. Lo scoppio della seconda guerra mondiale non ha fermato la cultura slovena che ovviamente continua a tutt’oggi anche dopo il conflitto. 

SloveniaTra gli autori contemporanei ti ricordo Goran Vojnović nato nel 1980 è un regista e scrittore sloveno, considerato uno dei più bravi autori della sua generazione. Dal suo primo e pluripremiato romanzo Čefurji raus! pubblicato Italia nel 2015, da cui ha tratto l’omonimo film e rappresentazioni teatrali che hanno ottenuto un suo riscontro di pubblico. Con i successivi Jugoslavia, terra mia pubblicato in Italia nel 2018, ha ottenuto il premio letterario Kresnik per il migliore romanzo pubblicato in Slovenia. Le sue opere hanno abbattuto pregiudizi, impressionato pubblico e critica.

 

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Più nero della notte

Novità in libreria: Più nero della notte, Alberto Minnella

Speciale

Sport in book Tokio 2020 Two is better than one

Invisibili. Come il nostro mondo ignora le donne in ogni campo. Dati alla mano.

F(t)E(a)M: la nuova rubrica tutta sul femminismo ma non solo per le donne

Speciale

#ioleggoperché: ritorna l’iniziativa che fa crescere le biblioteche scolastiche

Il giro del mondo in 80 giorni

Spazio ai classici: partiamo con Jules Verne per fare Il giro del mondo in ottanta giorni

La caduta del re

Autori in tasca: Johannes V. Jensen, nobel per la letteratura nel 1944

Caro iCrewer per oggi il nostro viaggio finisce qui. Continua a seguirci per scoprire quali nuove avventure vivremo insieme. Tu hai mai letto un libro di Goran Vojnovic?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0