Londra e la letteratura: un legame inscindibile.

Londra è stata, e sicuramente sarà, una città in cui tantissimi romanzi sono stati ambientati e dove tutt’ora vivono migliaia di artisti di ogni genere. Una conseguenza di questo sono sicuramente le molte librerie che sorgono in ogni angolo della metropoli, luoghi che diventano posto di ritrovo e riflessione. Partendo da Sherlock Homes sono diversi i personaggi che nella finzione letteraria hanno animato le vie londinesi.

Cerchiamo di fare una carrellata di alcune delle librerie più caratteristiche.

Se siete a Londra è perché amate viaggiare e tra le librerie specializzate in viaggi c’è l’imbarazzo della scelta, le cinque sedi della Daunt Books ne fanno sicuramente la più interessante e completa.

 

Iniziamo ora da quelle specializzate in libri antichi, in questo caso non si può non ricordare Keith Fawkes e la grande quantità di volumi presenti. Caratteristica la sua vetrina che la fa emergere tra mille altre

Se amate la poesia e i testi teatrali, nel retro del teatro Calder, c’è la Calder Bookshop specializzata in questo genere di testi.

A Covent Garden troverete un angolo dedicato ai bambini: è la Marchpane; qui oltre a libri illustrati vi sono anche delle vere e proprie rarità come le prime edizioni di libri di inizio secolo o i volumi di Harry Potter autografati dell’autrice.

 

 

 

 

 

 

Naturalmente non può mancare una libreria dedicata ai fumetti e alle graphic novel, si chiama Gosh! E si trova a Soho, qui si trovano anche copie molto rare. Oltre a questa ricordiamo Forbidden Planet in Shaftesbury Ave dove fantasy e fantascienza la fanno da padrone.

 

A Londra vi sono inoltre varie catene di librerie citiamo quella che si trova a Piccadilly; si tratta di un negozio della Waterstones che si estende su ben otto piani, oltre a libri di ogni genere spesso si svolgono incontri con gli autori ed è dotata di un tranquillo spazio per fare uno spuntino.

Concludiamo con il meglio della letteratura orientale ed africana che potete trovare da Arthur Probsthain, una libreria che esiste dal 1903. Mentre testi russi, ebraici e opere di antiquariato sono in vendita al Shapero Rare Books.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami