Rieti, polo culturale Santa Lucia: tra l’11 e il 15 settembre vi si svolgerà l’undicesima edizione di Liberi Sulla Carta, la fiera dell’editoria indipendente

Caro iCrewer eccomi oggi a segnalarti questo imperdibile evento culturale, Liberi Sulla Carta, che quest’anno si terrà a Rieti: memorizza la data, intanto vediamo insieme di cosa si tratta:

Come riportato sul sito ufficiale, “Liberi sulla Carta nasce nel 2009, con l’idea di incentivare la lettura come strumento di libertà, ma l’evento è soprattutto una festa nella quale l’amore per la lettura e la scrittura si contaminano con la musica, il teatro e diverse altre forme d’arte. Uno spazio per chi scrive, chi legge e chi edita, perché la letteratura non diventi uno strumento di pochi, regolato esclusivamente dalle pur comprensibili logiche del mercato. Liberi sulla Carta è dunque uno strumento utile ai lettori, che entrano in contatto diretto con autori e editori, selezionati senza lasciarsi guidare dalla grande distribuzione che può determinare il successo o meno di un’opera. Liberi sulla Carta infine è soprattutto un incentivo alla scrittura e alla lettura, con workshop di scrittura creativapresentazioni di librireadingincontri con autori affermati ed emergenti, dibattiti con editori e operatori del settore, spazi dedicati alle riviste e concorsi letterari

Gli ospiti che per quest’edizione hanno confermato la loro presenza sono:

Simona Baldelli, Cristiano Cavina, Gaja Cenciarelli, Massimiliano Coccia, Alessandro D’Alessandro, Fabrizio Farina, Ilaria Gaspari, Marco GialliniGiancarlo Giannini (che leggerà Sono ancora un bambino ma nessuno può sgridarmi), Massimiliano Loizzi, Margherita Loy, Pino Marino, Michela Murgia (che leggerà Canne al Vento di Grazia Deledda), Nazionale Italiana Scrittori – Osvaldo Soriano Football Club, Sasha Naspini, Marta Perego, Dario Pontuale, Giampaolo Simi, Nadia Terranova, Carlo Valente, Margherita Vicario. Tra gli attori e i registi, probabile la presenza di Edoardo Leo ed i protagonisti delle molteplici fiction prodotte in Italia.

liberi sulla carta Inoltre Liberi sulla Carta aprirà le danze di questa edizione con un grande appuntamento di solidarietà. La Nazionale Italiana Scrittori – Osvaldo Soriano FC, ItalianAttori e FC Rieti si affronteranno in un torneo triangolare di 30 minuti a tempo allo Stadio Manlio Scopigno. L’incasso della partita sarà devoluto alla Fondazione AIRC per la ricerca sul cancro e all’ALCLI, associazione reatina che dà sostegno alle famiglie dei malati oncologici.

 

 

Liberi sulla Carta coinvolgerà la città di Rieti con le seconde serate di LSC OFF che porteranno la cultura in piazze, pub, ristoranti e locali (largo San Giorgio il ristorante Le Tre Porte in via della Verdura 21-25, il pub Be’er Sheva in via dei Pozzi e il club Depero in via Terenzio Varrone 36)

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami