Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
poesie fatte in casa

Leggilo anche tu: Stefano Buzzi e il suo nuovo libro di Poesie fatte in casa

Stefano Buzzi ritorna alle stampe con una nuova raccolta di poesie, questa volta il poeta brianzolo gioca, anzi scrive, in casa: Poesie fatte in casa, edizioni Convalle, in uscita l11 Novembre.

Stefano Buzzi e la sua nuova raccolta di poesie, questa volta il poeta brianzolo gioca, anzi scrive, in casa: Poesie fatte in casa, edizioni Convalle, in uscita l’11 Novembre.

C’è chi per scrivere ha bisogno di girare il mondo, di cercare ispirazione in incantati e lontani scenari inusuali al vivere quotidiano, la letteratura è piena di esempi illustri e lo sappiamo bene; c’è, di contro, chi trova ispirazione restando seduto o disteso a guardare il soffitto o il panorama oltre i vetri di una finestra in una qualsiasi abitazione o passeggiando per strade consuete in un punto non bene identificato del pianeta, sbrigliando la fantasia e l’immaginazione, raccontando i suoi pensieri con collegamenti e fili invisibili che legano le cose: è vero, il mondo, la vita, la poesia e l’ispirazione sono belli perchè vari, vasti e multisfaccettati e nessuno lo sa meglio dei poeti che ne sanno cogliere l’essenza più profonda. Anche facendo poesie in casa, come Stefano Buzzi.

poesie fatte in casa

 

Stefano Buzzi è un poeta, il nostro poeta. Come ben saprai, caro iCrewer, oltre ad essere uno speaker di Radio Cantù (conduce il programma After Eight), è anche uno di noi, uno dei redattori di questo nostro sito che parla di libri. Stefano scrive poesie. Belle poesie. Ho già trattato la poetica di Stefano, le sue raccolte precedenti, Poesie pop e Volevo fare il cantautore Indie hanno avuto spazio nella rubrica Poesia è vita, vita e poesia che ha ospitato anche una sua intervista, alla quale ti rimando per conoscerlo meglio. Oltre ad una lunga sfilza di premi in vari concorsi di poesia, dal 2012 ad oggi, ultimamente ha vinto anche il terzo posto nel concorso nazionale di poesia Le poesie in cornice, con la poesia Si può. 

Stefano Buzzi ha pensato di fare (e il termine fare richiama all’impegno di gesti consueti, alla manualità, ala genuinità) la sua ultima raccolta di poesie in casa, così con la leggerezza l’ironia e la nonchalance che lo contraddistingue: un disimpegno solo apparente, perchè dietro o nascosto fra le righe degli scenari quotidiani, delle poesie che profumano di pane appena sformato, di semplicità e di amore, Stefano Buzzi, nasconde un respiro più ampio che rende universale la sua poetica. La nuova raccolta Poesie fatte in casa, Edizioni Convalle, è in uscita proprio oggi, 11 Novembre 2019

Una raccolta di poesie che parla d’amore, di quotidiano e di bellezza seguendo il naturale scorrere dei giorni sul calendario.

Poesie che ti prendono per mano e ti fanno ritrovare il biaconiglio e il brucaliffo che c’è in te.

HO SCRITTO

SOLO QUALCHE POESIA

STESO PAROLE COL MATTARELLO…

… NON È CHE HO SCISSO UN ATOMO

E RISOLTO CHISSÀ CHE PROBLEMA DEL MONDO

Questo è Stefano Buzzi, la profondità e l’umiltà (dote nobile e molto rara di questi tempi) vestite di leggerezza, ironia ed autoironia. Stefano ti parla. Sottovoce. Ti sussurra il suo vivere e ciò che per lui rappresenta l’amore. Non si immola a profeta. Non vuole insegnarti nulla se non a conoscere il suo essere un essere umano. Con paure, gioie, sogni e desideri… Stefano uno di noi. (dalla prefazione di MAo Medici)

stefano buzzi
Stefano Buzzi

L’autore

Stefano Buzzi nato a Saregno, in Brianza,  ha vissuto quasi tutta la sua esistenza a Carate Brianza. Attualmente vive in provincia di Como.  Vincitore di numerosi di poesia, conduce in diretta ogni venerdì sera, il programma, di cui è anche co-autore, Afther Eight su Radio Cantù. Ogni anno è presente al Festival di Sanremo come inviato. Da qualche mese fa parte della redazione del nostro sito libri.iCrewplay.

 

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie, perché in fondo siamo tutti un po’ come Alice

Border love

Novità in libreria: Border love di Martina Salvatori

Speciale

Addio allo scrittore operaio: Antonio Pennacchi

Speciale

Libri dalla Storia: almanacchi, tra i primi mezzi di diffusione della cultura

Più nero della notte

Novità in libreria: Più nero della notte, Alberto Minnella

Speciale

Sport in book: Tokyo 2020, Two is better than one

Un libro che consiglio di leggere a chi ama la poesia ma anche a chi la legge poco. Lo stile semplice e immediato di Stefano Buzzi farà sicuramente presa…
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0