Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
resta con me fazi

LEGGILO ANCHE TU: Resta con me di Elizabeth Strout. Fazi editore

Il romanzo preferito di Elizabeth Strout.

Una nuova edizione di Resta con me il secondo romanzo del Premio Pulitzer Elizabeth Strout.

Ambientato nel Maine negli anni Cinquanta, Resta con me si dilata oltre ogni confine e ci conduce nelle pieghe più oscure dei rapporti affettivi. Elizabeth Strout torna con la sua scrittura puntuale, i suoi chiaroscuri emozionali e quello sguardo sul mondo unico.

Nuova riedizione anche per Elizabeth Strout che il 21 Febbraio 2019 vedrà protagonista il suo romanzo preferito dal titolo [amazon_textlink asin=’8876258159′ text=’Resta con me’ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’633c5fcc-4c10-4c46-a7b8-ab856d1fee91′] in libreria per Fazi

“Tyler Caskey è una presenza insolita per la comunità di West Annett. È giovane e i suoi sermoni sono brillanti, frutto di una preparazione e di una sensibilità fuori dal comune. Ed è diverso dalle precedenti guide spirituali che i fedeli hanno conosciuto perché ha carisma e una moglie di grande bellezza e sensualità accanto. Quasi uno schiaffo di vitalità per la cittadina. Eppure un giorno tutto può cambiare, l’attrazione trasformarsi in sospetto e maldicenza. La giovane signora Caskey muore. Una morte che travolgerà il marito e le loro
bambine in modo irreversibile. La figlia maggiore, Katherine, di appena cinque anni, smette di parlare chiudendosi in un silenzio impenetrabile; Tyler non trova più le parole adatte in chiesa, né alcuna misericordia per chi si rivela ottuso, arido, distante. Cosa resta, quindi, del conforto religioso?”

Elizabeth Strout Tra le più importanti autrici statunitensi contemporanee, è nata a Portland, nel Maine, nel 1956 e da quasi trent’anni si è stabilita a New York. Fra i molti premi letterari ricevuti, il Premio Pulitzer nel 2009, il Premio Bancarella nel 2010 e il Premio Mondello nel 2012. Oltre a Resta con me Fazi Editore ha pubblicato Olive Kitteridge (2009), da cui HBO ha tratto la fortunata miniserie omonima con Frances McDormand e Bill Murray, Amy e Isabelle (2010) e I ragazzi Burgess (2013).

 

 

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Alice nel paese delle meraviglie

Alice nel paese delle meraviglie, perché in fondo siamo tutti un po’ come Alice

Border love

Novità in libreria: Border love di Martina Salvatori

Speciale

Addio allo scrittore operaio: Antonio Pennacchi

Speciale

Libri dalla Storia: almanacchi, tra i primi mezzi di diffusione della cultura

Più nero della notte

Novità in libreria: Più nero della notte, Alberto Minnella

Speciale

Sport in book: Tokyo 2020, Two is better than one

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0