Poco prima di domani
Paolo Festa
Thriller - Narrativa contemporanea - giallo
Cinquemarzo
23 febbraio 2019
Libro
208

Un’indagine in Puglia

Caro lettore, oggi ho il piacere di presentarti un libro di un amico, “Poco prima di domani” di Paolo Festa, pubblicato dalla casa editrice Cinquemarzo. Un paio di anni fa ha avuto molto successo il primo episodio dell’ispettore Claudio Russo, “Tutto fa paura“, presentato il 29 gennaio 2018 a “Carta bianca”, programma condotto da Bianca Berlinguer su raitre. In questa nuova avventura l’ispettore dopo aver rassegnato le dimissioni, desideroso di voltare pagina, sarà costretto a tornare in servizio e seguire questa nuova indagine, partendo da una singola traccia di sangue in merito ad un omicidio compiuto in Puglia. Leggiamo insieme la trama, io l’ho già messo sul comodino, infatti mi aspetto colpi di scena ed un finale inaspettato, come Paolo mi ha accennato. Lo leggerò per te, continua a seguirci, così potrai leggere la recensione. Ti riporto una frase che ho apprezzato del precedente racconto “Tutto fa paura“: “La semplicità genera fiducia, la fiducia genera stima, la stima genera rispetto“.

Trama

In una mattina di fine estate, un atroce omicidio viene commesso lungo la costa pugliese. Il killer lascia sul luogo del delitto solo una traccia di sangue, punto di partenza per le indagini dell’ispettore Claudio Russo. Identificato il killer, resta da scoprire il movente. Non tutto risulta essere come appare e nessuno può sapere cosa accadrà poco prima di domani.

Paolo Festa

Scrittore di poco prima di domani

Scrittore, nato a Matera il 18 aprile 1980, con comprovata esperienza nell’editoria, da sempre segue le sue passioni per la scrittura e la lettura. Nel 2017, dopo aver scritto alcuni racconti brevi, la casa editrice Cinquemarzo pubblica “Tutto fa paura“, il primo romanzo di Paolo e la prima indagine per l’ispettore Russo. Il 23 febbraio 2019 è stato pubblicato il secondo romanzo e seconda indagine dell’ispettore pugliese, “Poco prima di domani“. Leggete…con la fantasia volerete! Buona lettura!

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami