Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

LEGGILO ANCHE TU: “Le torri di Kelt” di Walter Coccarelli

E concludiamo la giornata con un fantasy firmato Walter Coccarelli!

Stiamo parlando de [amazon_textlink asin=’8871631048′ text=’Le torri di Kelt’ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’28877e16-8138-11e8-9560-cbab2159e9be’] – il risveglio, il primo volume della saga edita da PubMe.

“Sei sono le stelle conosciute che brillano nel cielo. Sei più delle altre al di sopra delle terre che hanno fine, sei vogliono che il loro colore brilli in eterno sotto la volta di Caerlwenna. Una più delle altre adorate dagli uomini. Così sei sono le pietre conosciute che alle Stelle si contrappongono, anch’esse infinite e immortali come l’universo da cui sono nate. Quando l’ultimo degli esseri viventi sarà obliato, esse continueranno ad esistere diffondendo il loro potere e il loro magico colore; manifeste o nascoste nell’ombra, in attesa d’essere svegliate dal bene o dal male o da ciò che agli uomini è celato. Infine sei sono i fuochi dai vari colori che i maghi proteggono nelle sei torri più alte della Terra di Kelt: essi ne venerano il calore e il potere che da essi deriva; ne adorano la potenza infinita e la luce, la vita e la morte che al fuoco appartengono”. Le sei stelle si sono svegliate e i maghi hanno riacceso i sacri fuochi nelle loro torri. Waldoriani e Algoriani hanno schierato i loro poderosi eserciti. Nel Nord gli Elfi aspettano notizie mentre a Sud già i nani affilano le asce in attesa dell’inevitabile confronto finale.”

Walter Coccarelli  nasce a Feltre (BL), ed è un fotografo e grafico. Da sempre coltiva la passione per il mondo “fantasy” sia per quanto concerne la letteratura che per quanto riguarda i fumetti. Grande fan di Conan di Robert E. Howard e delle sue storie è appassionato anche dell’eroic fantasy in generale. Decide di dedicarsi alla stesura di  fantasy classici prendendo spunto dal grande Tolkien.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: Cos’è un grande classico e cosa no?

Speciale

Festival Romance Italiano 2022: le case editrici

Un impero in rovina

Novità in libreria: Un impero in rovina di Mitchell Hogan

Le parole che vorrei saperti dire

Lifestyle: Julia Elle e la straordinarietà di essere madri

Speciale

Le novità di Baldini e Castoldi Edizioni per settembre 2021

Break me down

Novità in libreria: Break me down di Alice Marcotti

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

26 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0