Le due vite di Lucrezia Borgia Book Cover Le due vite di Lucrezia Borgia
Lia Celi, Andrea Santangelo
Saggistica
UTET
30 aprile 2019
Cartaceo
240

UTET – In uscita il 30 aprile 2019 – “Le due vite di Lucrezia Borgia“; Lia Celi e Andrea Santangelo si addentrano con ironia e leggerezza in un fascinoso enigma del Rinascimento.

Chi era davvero Lucrezia Borgia? Le cronache dell’epoca la raccontano moglie e madre provetta, protettrice dei poveri e luminosa ispiratrice di poeti e artisti, ma secoli di storie, gossip, dicerie e leggende la resero la mantide venefica e lussuriosa che tutti conoscono, la femme fatale spietata che vediamo nei film e nelle serie tv.” Vediamo cosa ci racconta “Le due vite di Lucrezia Borgia“:

“Forse Lucrezia era entrambe le cose. Perché c’era un’altra Borgia: Angela, sua cugina, più giovane di sei anni e morta poco dopo di lei. Lucrezia e Angela, due donne di potere, di pari e sconvolgente bellezza, circondate da troppi uomini e dal lusso più sfrenato. Le loro storie sono così simili e parallele (uccisioni, matrimoni strategici, tradimenti, lotte di potere, figli illegittimi) che in alcuni tratti finiscono per sovrapporsi. E se fosse Angela la Borgia “nera” reinventata da Victor Hugo nell’Ottocento, poi diventata archetipo con il nome della sua più famosa cugina? Sullo sfondo, lotte politiche italiane fra XV e XVI secolo, intricate genealogie di famiglia e intrighi di palazzo.”

GLI AUTORI

le due vite di lucrezia borgia

Lia Celi è Vissuta a Pordenone, Rimini, e Bologna, ed è stata autrice di testi satirici per “Cuore”, “Smemoranda”, “Avvenimenti”. Come autrice televisiva e radiofonica ha collaborato ai testi di Pippo Chennedy Show e La Barcaccia. Dal 6 maggio 2013 conduce “Celi, mio marito! su Rai 3. Sposata con Roberto Grassilli, è madre di quattro figli. Tra i suoi libri più recenti, “Piccole donne rompono” (Rizzoli 2010) e “Corso di sopravvivenza per consumisti in crisi” (Laterza 2012).

LE DUE VITE DI LUCREZIA BORGIAAndrea Santangelo, laureato in Storia antica, ha lavorato come archeologo oltre che come editor e direttore editoriale. Appassionato di storia militare, al suo attivo una decina di monografie e centinaia di articoli. Tra le sue ultime pubblicazioni troviamo “Operazione Compass. La Caporetto del deserto” (Salerno 2012), “Facciamo l’Italia” (Palabanda 2013). Per UTET ha pubblicato, con Lia Celi “Caterina la Magnifica” (2015) e “Casanova per giovani italiani” (2016) e con Marco Scardigli “Le armi del diavolo. Anatomia di una battaglia: Pavia, 24 febbraio 1525″ (2015).

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami