Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Le cronache di Durendal: Argento e Zaffiro, di Dunia Battolla

Leggilo anche tu: Le cronache di Durendal: Argento e Zaffiro, di Dunia Battolla

L’esordio fantasy di una giovane autrice emergente.

Le cronache di Durendal: Argento e Zaffiro, di Dunia Battolla, edito da Dario Abate Editore, è il primo libro della trilogia fantasy Le Terre di Durendal. Nella prefazione, l’autrice ci racconta com’è nata l’idea di Durendal, anzi, come queste terre si siano a lei rivelate durante un tragitto in seggiovia. E poi come, man mano, abbia dato vita a tutte le creature che popolano queste terre. Dunia ci anticipa che la trilogia è un vero e proprio romanzo di formazione. La protagonista, Leyra, si evolverà nell’arco della sua vita, proprio come succede alla sua autrice negli anni cui ha scritto i tre libri.

Sinossi

La protagonista, Leyra, è figlia di un’unione proibita: due razze totalmente diverse, i Felpati e i Celesti. Se dai primi ha ereditato un profondo istinto animale e la propensione alla lotta e allo scontro, dai secondi ha preso l’arcana magia e la preveggenza. Tuttavia, Leyra non sa controllarsi, orfana di madre e mai riconosciuta dal padre, è stata lasciata sola, emarginata dal suo stesso popolo. Nel suo vagabondare conosce Ragua, un’amazzone che diventerà la sua guida, le insegnerà a combattere finché non inizieranno a farsi strada, nella sua mente, sempre più frequenti e nitide le visioni del suo futuro. Un appello al quale non può sottrarsi. Deve diventare una guerriera, la migliore di sempre. Il suo destino è legato all’antica leggenda di sette armi dagli enormi poteri, andate perdute. Le visioni la guideranno. Leyra dovrà trovarle e consegnarle a un membro di ogni popolo di Durendal: gli Uomini, le Amazzoni, i Vampiri, i Centauri, i Fossori, gli Sparvieri e i Felpati.

 Il viaggio ha così inizio. Troverà duelli, combattimenti e nuove sfide lungo il percorso. Si unirà alla sua strada un gruppo di amici, ma non per molto. Perché le visioni la vogliono al-trove, e la vogliono sola e indomita ad affrontare il suo cammino. La felpata si ritroverà messa alla prova, nella terra dei vampiri, non solo con una realtà ostile ma soprattutto con se stessa. Guarderà in faccia il suo lato più oscuro.

Rischierà di perdersi in un abisso blu di perdizione: gli occhi di Laurence, un pericoloso vampiro, che diventerà il suo maestro in combattimento. Riuscirà Leyra, alla ricerca delle antiche armi, a non farsi uccidere? Cosa vuole da lei quel destino, che la guida con le visioni? Riuscirà a portare a termine la sua missione?

Dunia Battolla

Dunia ha 27 anni e vive in Svizzera. Il suo primo libro lo scrive a sedici anni, mentre frequenta il Liceo Classico con indirizzo Linguistico. All’università sceglie di frequentare la facoltà di medicina e oggi è un medico. Lo scrittore che l’ha ispirata è G. K. Chesterton.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Speciale

Le novità di Baldini e Castoldi Edizioni per settembre 2021

Break me down

Novità in libreria: Break me down di Alice Marcotti

Speciale

Lifestyle Volevo una mamma bionda di Susanna Petruni

Speciale

Pär Fabian Lagerkvist, Premio Nobel 1951. Autori in tasca

REBEL AMETHYST #1 ROYAL STONE SERIES

La novità di Pubme: la saga di Royal Stone esce con il primo libro

Per l'amore e per la libertà (Scritti sulla filosofia e sull'educazione)

Novità in libreria: le uscite di ottobre di Marietti 1820

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0