0

Leggilo anche tu: La stanza segreta degli enigmi di Fabrizio Santi

La stanza segreta degli enigmi di Fabrizio Santi

Il nuovo romanzo dell’autore del bestseller Il quadro maledetto.

La stanza segreta degli enigmi è un thriller storico scritto da Fabrizio Santi e pubblicato da Newton Compton Edizioni.

Trama

Tuscania, Alto Lazio. Giulio Salviati sta aiutando Elena e una sua amica a inventariare la biblioteca di un vecchio maniero di campagna, quando la donna viene aggredita alle spalle da uno sconosciuto. Per fortuna si salva. Rovistando tra gli scaffali, Salviati scopre alcuni libri che parlano di indovinelli ed enigmi storici mai risolti. Tra questi c’è il celebre “Indovinello del re” che, nel XVI secolo, aveva fatto impazzire Rodolfo II di Boemia. La soluzione dell’enigma avrebbe condotto infatti alla leggendaria “Camera di giada”, una camera segreta colma di pietre preziose, teatro di fenomeni prodigiosi. Dopo poco tempo anche il proprietario del maniero scompare senza lasciare traccia di sé. Quando una serie di omicidi coinvolgono persone legate a libri che hanno a che fare con quell’indovinello, Giulio Salviati, scrittore detective, si mette subito all’opera per svelare il mistero. Una rocambolesca avventura lo porterà, insieme a Elena, in una villa medicea a Firenze, poi a Torino e infine tra i canali di Venezia. Che cosa nasconde quell’indovinello indecifrabile? E chi si cela dietro a tutti gli omicidi?

Fabrizio Santi

Fabrizio Santi, insegnante d’inglese in un liceo scientifico di Roma, ha esordito come autore con il romanzo Il quadro maledetto. È diplomato in pianoforte al Conservatorio di Perugia e con la Newton Compton ha pubblicato il settimo manoscrittoL’enigma della cattedrale sommersa La stanza segreta degli enigmi.

Tuscania, Alto Lazio. Giulio Salviati sta aiutando Elena e una sua amica a inventariare la biblioteca di un vecchio maniero di campagna, quando la donna viene aggredita alle spalle da uno sconosciuto. Per fortuna si salva. Rovistando tra gli scaffali, Salviati scopre alcuni libri che parlano di indovinelli ed enigmi storici mai risolti. Tra questi c’è il celebre “Indovinello del re” che, nel XVI secolo, aveva fatto impazzire Rodolfo II di Boemia. La soluzione dell’enigma avrebbe condotto infatti alla leggendaria “Camera di giada”, una camera segreta colma di pietre preziose, teatro di fenomeni prodigiosi. Dopo poco tempo anche il proprietario del maniero scompare senza lasciare traccia di sé. Quando una serie di omicidi coinvolgono persone legate a libri che hanno a che fare con quell’indovinello, Giulio Salviati, scrittore detective, si mette subito all’opera per svelare il mistero. Una rocambolesca avventura lo porterà, insieme a Elena, in una villa medicea a Firenze, poi a Torino e infine tra i canali di Venezia. Che cosa nasconde quell’indovinello indecifrabile? E chi si cela dietro a tutti gli omicidi?

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp