La moglie del mercante di zucchero Book Cover La moglie del mercante di zucchero
Erica Brown
Romanzo rosa
Newton Compton Editori
4 luglio 2019
cartaceo, ebook
416

La moglie del mercante di zucchero: il nuovo romanzo di Erica Brown, intrigante e misterioso; disperato e travolgente.

Ciao iCrewer! Come va? Oggi sono qui per presentarti un nuovo, avvincente romanzo, ambientato nella Bristol di metà ‘800, tra misteri, segreti ed amore. Edito da Newton Compton e in uscita proprio oggi, ecco La moglie del mercante di zucchero, di Erica Brown.

La trama

Può una famiglia opporsi al proprio destino?

1850. Sono passati dieci anni da quando Tom Strong ha lasciato Bristol. Adesso però la sua famiglia, una potente dinastia la cui ricchezza era legata alla coltivazione di zucchero e allo sfruttamento degli schiavi, vuole che torni. È necessario trovare un modo per risollevare le sorti dell’impero economico e Horatia Strong è convinta che suo cugino sia l’unico a poterlo fare. Bristol, intanto, è devastata dal colera: Conrad e sua moglie Blanche sono distrutti per la perdita della figlia e il ritorno di Tom rischia di sconvolgere ulteriormente gli equilibri. Inoltre Tom non sa che i vecchi nemici stanno pianificando la sua rovina. Horatia, ancora disperatamente innamorata del cugino, è disposta a tutto pur di riconquistarlo, anche a usare l’inganno. Quando Tom lo scopre, è determinato a ripartire, ma un segreto che emerge dal passato lo pone di fronte a una scelta impossibile…

Un amore contrastato
Un destino a cui è difficile sottrarsi
Una saga familiare appassionante

«Una storia potente, evocativa. Perfetta per viaggiare lontano con la mente.»

«Questo libro è intrattenimento puro. La lettura ideale per chi cerca un mondo in cui immergersi.»

L’autrice

Erica Brown è uno pseudonimo. Il vero nome dell’autrice è, in realtà Lizzie Lane. E’ particolarmente nota e conosciuta per i suoi romanzi storici, soprattutto quelli ambientati durante la Seconda Guerra Mondiale. La moglie del mercante di zucchero è il primo romanzo edito da Newton Compton.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami