Il diavolo in Terrasaanta. Viaggio per terra e per mare da Roma a Gerusalemme Book Cover Il diavolo in Terrasaanta. Viaggio per terra e per mare da Roma a Gerusalemme
Enrico Brizzi
Narrativa di viaggio
Mondadori
18 giugno 2019
Brossura
540

Caro iCrewer oggi ti propongo una nuova uscita Mondadori disponibile dal 18 giugno: “Il diavolo in Terrasanta” di Enrico Brizzi.

Brizzi è un appassionato di cammino e ha percorso a piedi le grandi vie del pellegrinaggio, questo libro è ispirato proprio ad un suo viaggio da Roma a Gerusalemme sia per mare che per terra: un cammino rivelatore di segreti e di contraddizioni del mondo occidentale. Leggiamo insieme la trama:

“Si dice che ogni viaggio nasca da un viaggio precedente; nel nostro caso, è andata esattamente così.” Sono passati appena due anni da quando un gruppo di amici, sfidando caviglie doloranti, sete e scoramento, arrivava alla Città eterna dopo tre mesi di cammino lungo la Via Francigena, la lunga pista che da mille anni collega Canterbury a Roma.

Allora, l’euforia per l’impresa appena compiuta era sfumata in uno strano, imprevisto sgomento, che solo la promessa di una nuova avventura aveva lenito: mettersi in cammino lungo un’altra rotta di pellegrinaggio. La scelta cade sulla più vertiginosa delle possibilità: ripartire proprio dalla Capitale e raggiungere a piedi il Paese dove ogni pietra è sacra, la terra santa per eccellenza. Gerusalemme.

A lasciare Roma al grido di “Aria!” sono in due, il Narratore, testimone e custode della bandiera, e Cesare Maggi, l’inflessibile logista.

Un chilometro alla volta, mentre sfila un’Italia inaspettata, dove le impronte del passato si mescolano alle ombre del presente e agli squarci di futuro, al viaggio si aggiungono nuove e vecchie conoscenze: lo stralunato Ivan, che sulle spalle ha, fisicamente e simbolicamente, tante cose da buttar via, Enzo del vulcano, il cui mondo sta per diventare gigantesco, e Max Montefiori, il grande amico dai tempi dei boy scout, sempre all’arrembaggio, sulla strada come nella vita.

Al gruppo, però, si unisce anche un ragazzo dai troppi segreti, dietro cui, forse, si nasconde colui del quale non si deve pronunciare il nome, il Caduto che mai dovrebbe mettere piede fra i luoghi sacri…

Ispirandosi al vero viaggio che l’ha portato prima a piedi, quindi in barca e poi di nuovo in cammino da Roma a Gerusalemme, Enrico Brizzi racconta al ritmo cadenzato dei passi dodici settimane funamboliche e altrettanto profonde, alla scoperta stupefacente e dolorosa insieme della Terrasanta, una porzione di mondo che rappresenta la culla delle storie più antiche ascoltate da bambini, ma anche il teatro d’una contesa feroce e, forse, la più efficace cartina tornasole delle contraddizioni di noi occidentali, eredi di una lunga tradizione in veste di persecutori.”

Enrico Brizzi

AutoreEnrico Brizzi è nato a Bologna nel 1974 dove è cresciuto e ha studiato. A soli vent’anni ha debuttato con il libro “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” tradotto in 24 paesi e divenuto un film.

Ha poi pubblicato diversi romanzi raccolte e graphic novel, integrando nei suoi libri anche la passione per i lunghi viaggi a piedi e per le narrazioni ad alta voce. A seguito dei suoi numerosi viaggi ha pubblicato: “Nessuno lo saprà” (Mondadori, 2005), “Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro” (Mondadori, 2007), “Gli psicoatleti “(Dalai, 2011), “Il sogno del drago” (Ponte alle Grazie – CAI, 2017). Ha vinto il Premio Bancarella Sport con “In piedi sui pedali” (Mondadori, 2014).

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami