LEGGILO ANCHE TU: “Berserkr” di Alessio Del Debbio

Buonasera carissimi lettori. Oggi vogliamo sottoporvi l’ultima opera fantasy dell’autore Alessio Del Debbio.

Il libro di cui vogliamo parlarvi è ambientato nella Berlino del terzo millennio tra strani omicidi ed orribili creature.

“Berlino, inizio del terzo millennio. La Guerra Calda è finita, gli Accordi dell’89 sono stati firmati e la città è stata divisa in sette zone, ciascuna assegnata a una delle antiche stirpi. All’interno della ringbahn vivono gli uomini, protetti dalla Divisione, incaricata di mantenere la pace e impedire sconfinamenti e scontri tra le stirpi. Misteriosi omicidi, provocati da sconosciute creature sovrannaturali, iniziano però a verificarsi in tutta la città, rischiando di frantumare il delicato equilibrio raggiunto. La Divisione incarica Ulrik Von Schreiber di indagare, aiutato dal pavido collega Fabian, ben sapendo quanto abbia a cuore il mantenimento della pace. Ma Ulrik non è soltanto un cacciatore, incarna lo Spirito Protettore della Città, l’Orso di Berlino, che non attende altro che liberare la propria furia.”

Una trama che promette bene quella di [amazon_textlink asin=’8899845204′ text=’Berserkr’ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’760f7dc8-f16f-11e7-a8ed-db22da0390b2′], accattivante e molto curiosa. Ma non ci fermiamo qui…
Oggi siamo davvero generosi e vogliamo donarvi un piccolo estratto di quest’opera che noi sicuramente andremo infine a leggere e recensire per voi…
“Ulrik correva nella notte. Tutto attorno il bosco bruciava, divorato da fiamme d’ombra.
Si guardò indietro; suo padre l’aveva intimato di non farlo mai, ma lui voleva sapere dove fosse. L’aveva cacciato via ed era rimasto con altri uomini a combattere e lui voleva sapere se stava bene. Doveva stare bene.

Non si accorse di una radice sporgente e ruzzolò a terra, battendo la testa. Un rivolo di sangue gli coprì l’occhio destro, lo spazzò via con la manica della felpa, poi riprese a correre nella foresta. Suo padre gli aveva detto di raggiungere lo stadio, dove si erano asserragliate le donne e i bambini, protetti dal fuoco di sbarramento delle forze governative, ma Ulrik aveva perso l’orientamento. A nove anni gli alberi sembravano tutti uguali. Così si ritrovò ai piedi di un colle, che subito riconobbe, capendo di essere parecchio fuori strada.

Vide i resti dell’edificio sulla sommità e rabbrividì. Circolavano strane storie su quella montagna e sulla macabra fine dei suoi abitanti, divorati da ombre così fitte che neppure il sole di mezzogiorno avrebbe scalfito. Sul tetto della costruzione c’era ancora una vasca colma del sangue dei morti, macabro promemoria per chiunque avesse cercato di violarne i confini, ma Ulrik non aveva scelta; sentiva i cani alle sue spalle, il respiro pesante del gigante cattivo che voleva metterlo in quel sacco puzzolente. Cosa ci fosse dentro non voleva scoprirlo, così iniziò a salire la Montagna del Diavolo. Dalla cima, quantomeno, avrebbe potuto tener d’occhio la foresta circostante e magari individuare suo padre.”

E dopo aver approfondito un pochino l’opera, andiamo a conoscere un pochino più da vicino l’autore.

Alessio Del Debbio, di origine viareggine è un grande appassionato di tutto ciò supera i limiti della realtà catapultandosi nel mondo della fantasia. Scrittore di romanzi e racconti, quest’ultimi presenti in riviste come Con.tempo e StreetBook Magazine e in molte antologie, cartacee e digitali come I mondi del fantasy, di Limana Umanìta Edizioni, Racconti Toscani, di Historica Edizioni, Sognando, di Panesi Edizioni, è inoltre curatore del blog I mondi fantastici”.

Ma la sua passione per la scrittura non è limitata solo ai racconti e ai romanzi, Del Debbio infatti scrive anche articoli per il portale digitale di lettura fantastica “Le lande incantate”.

E’ presidente   dell’associazione culturale “Nati per scrivere” , che si occupa di scrittori emergenti sostenendoli e guidandoli nel vasto mondo dell’editoria e della scrittura.

I suoi ultimi libri sono il romanzo [amazon_textlink asin=’B01A7VLERE’ text=’Favola di una falena’ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’1bc4f306-f171-11e7-8001-37dd20bbf9c8′] (Panesi Edizioni, 2016) e i fantasy contemporanei [amazon_textlink asin=’8867714104′ text=’Ulfhednar War ‘ template=’ProductLink’ store=’game0ec3-21′ marketplace=’IT’ link_id=’258ebf5c-f171-11e7-8a2a-27cb61936608′]– La guerra dei lupi (Edizioni Il Ciliegio, 2017) e Berserkr (Dark Zone, 2017).

Se volete parlare con l’autore potete contattarlo alla pagina Facebook “I mondi fantastici – Alessio Del Debbio”    oppure al sito dell’ autore www.alessiodeldebbio.it, al Blog “I mondi fantastici” e non ultimo su Twitter.
0 0 voti
Voto iCrewers

Kiky
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Alessio Del Debbio
4 anni fa

Grazie mille! 🙂

1
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI