Review Party: La collina dei delitti di Roberto Carboni

La collina dei delitti thriller di Roberto Carboni

Roberto Carboni
4/5
0

0

  • Novità in libreria: 10 grammi, il peso delle nostre anime di Ruby Jack sarà pubblicato alle 10:00 del 30.11
  • Novità in libreria: Mondadori, le uscite di oggi, 30 novembre 2021 sarà pubblicato alle 12:00 del 30.11
  • Novità in libreria: 10 grammi, il peso delle nostre anime di Ruby Jack sarà pubblicato alle 10:00 del 30.11
  • Novità in libreria: Mondadori, le uscite di oggi, 30 novembre 2021 sarà pubblicato alle 12:00 del 30.11
4/5

Roberto Carboni ci ha regalato un thriller veramente intrigante; La collina dei delitti è ambientato tra Bologna, le colline circostanti e altre zone dell’Emilia. Paesaggi e città che riconosciamo subito per il magistrale modo in cui sono descritti.

La collina dei delitti di Roberto CarboniLa collina dei delitti è un thriller in cui i protagonisti sono diversi, i punti di vista si cambiano in continuazione e non con un’alternanza precisa, essendo il libro composto da brevi capitoli è faticoso non perdere il filo del discorso in quanto sei in un’ufficio di un architetto a Bologna e ad un tratto ti trovi a bordo di un treno in partenza da Milano.
Lo stesso vale per il tempo delle azioni: la trama è un intreccio tra il presente e il passato, un passato lontano venti anni, che torna alla ribalta in modo clamoroso nella vita di diverse persone.

I protagonisti sono persone che hanno un presente molto diverso tra loro ma che hanno avuto un passato in comune, un passato da dimenticare, ma che per un caso fortuito torna agli onori della cronaca dopo vent’anni.

L’architetto Gabriele Moretti è sicuramente il protagonista che mi ha è più piaciuto in quanto sviscerato in ogni sua parte: passato e presente che si incrociano nella mente che non vuole ricordare. Un personaggio ben strutturato sia per quanto concerne la vita privata che quella professionale oltre al rapporto con tutti gli altri.

Era attanagliato da dubbi sui ricordi che stavano emergendo, convinto che la memoria gli stesse giocando un altro brutto tiro. Da una ricerca in rete aveva scoperto che durante la trance i falsi ricordi sono frequenti.

Altro protagonista, sicuramente sopra le righe, è Anna Paola. Anche in questo caso l’intreccio è molto ben strutturato, lei è chi tira la fila dei ricordi, è quella che mette tutti all’erta, è la donna alla ricerca di un riscatto.

La scrittura di Roberto Carboni

La Collina dei delitti è un thriller scritto bene, ho trovato solo qualche errore o refuso di poco conto. Avrei sicuramente voluto da Roberto Carboni che fosse riuscito a tenere il pathos più alto, anche con l’utilizzo di un genere di scrittura ancor più adatto al grande thriller. Alcuni passaggi, obbligati per far sì che le scene fossero ben visibili al lettore, li ho trovati troppo prolissi, il ritmo deve essere sempre incalzante.

0 0 voto
Voto iCrewers

In conclusione su

Un bel libro, da leggere con una certa concentrazione, che ti tiene col fiato sospeso

4

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0