Inizia oggi, sabato 25 agosto, la 66esima edizione della Fiera del Libro di Como, che prende vita nello splendido spazio offerto da piazza Cavour.

Fino a domenica 9 settembre, dalla mattina fino a tarda sera, la piazza principale di Como ospiterà scrittori e scrittrici di piccole e grandi case editrici, offrirà la possibilità d scoprire nuovi libri e di curiosare in bancarelle di libri usati e volumi antichi. Si discuterà di filosofia, di politica e di temi molto attuali e scottanti. Non mancheranno le occasioni di divertimento anche per i più piccoli e momenti di svago per i più grandi.

Ecco il programma

La Fiera prende il via sabato 25 agosto, con una giornata piena di appuntamenti e attività. Dopo l’inaugurazione alle ore 11, iniziano gli incontri con scrittori e scrittrici. Alle ore 16.30 Manuel Rossello,  insegnante di una scuola media di Lugano, presenta il suo Non ero iperattivo, ero svizzero (Topipittori). Una raccolta di racconti di infanzia, di paure e di sogni che accompagnano tutti noi “nell’età dell’oro della nostra esistenza“. “Ogni adolescenza in fondo si assomiglia. Ogni infanzia invece è felice o triste a modo suo. Come attecchito su un terreno calcareo, propizio alla varietà botanica, il racconto dell’infanzia si rivela ricco di mille colori e profumi”. Alle ore 18 Andrea Vitali presenta il suo Lago di Como. Lario sogni e storie d’acqua. Un libro per imparare a vivere la natura, la bellezza e la vita. Alle ore 21, l’ultima ospite della serata Lucia Pini, che presenterà I mercanti di Mezzegra (New Press Edizioni).

Domenica 26 agosto si apre con un appuntamento per i più piccoli, organizzato da Fata Morgana. Alle ore 11, infatti, i bambini potranno immergersi in una biblioteca fantastica, dove troveranno libri animati con musiche, libri pop up e game. Alle ore 16.30 Francesco Ferraiolo presenterà Echi di anime perdute. Andreas Becket chronicles (Susil Edizioni). Una bottega di antiquariato, un giovane appassionato e degli incontri sempre più misterioso: con un pittore dal passato oscuro, con una giovane donna dai capelli color rubino. Alla scoperta di un segreto celato da più di un secolo. Alle ore 18 una passeggiata creativa con I libri in noi. Letture condivise sul Sentiero dei Sogni che partirà da Porta Torre e approderà alla Fiera del Libro in piazza Cavour. Per finire, alle 21, Franco Gerosa presenterà Essere innamorati è bello, doloroso, necessario (New Book Edizioni). Storie racchiuse in due diari che raccontano un amore, che è durato e ha resistito anche alla guerra.

Lunedì 27 agosto alle 16.30 l’incontro con Gianfranco Giudice, autore del libro Con il sigaro in bocca. Dialogo con mio figlio sul senso della vita (Edizioni Stilnovo). Il senso della vita è nel racconto e nel raccontarsi a qualcuno, perché è anche attraverso il contatto e il comunicare che si impara. L’uomo non si ciba solo di pane, ma anche di parole. Alle ore 18 il Lake Como Film Festival, con Alberto Cano. Alle ore 21 Stefano Maesani presenta Le bugie della neve (GWMAX). Un thriller fatto di ricordi, di dolore e di perdita.

Martedì 28 agosto, alle 16.30, l’incontro con Alberto Novati e Francesco Sala che presenteranno Il Lario e le sue valli. Paesaggi del romanico lombardo (GWMAX). Alle ore 21 Giuliana Matordes presenta Cammino in salute. Nordic Walking e buona nutrizione per la prevenzione delle malattie (New Press Edizioni). Attività quotidiani e consigli da applicare nella vita di tutti i giorni per migliorare la qualità di vita.

Mercoledì 29 agosto alle ore 16.30 Carmela Scotti presenterà il suo Chiedi al cielo (Garzanti). Una sorta di thriller che racconta il percorso di una madre dopo la scomparsa del figlio, il suo dolore e la sua solitudine. Alle ore 18 vi sarà la presentazione del periodico “Oltre il Giardino”, nato per dare voce a chi soffre di disagio mentale. Ore 21 Manuela Moretti e Pupa Frati presenteranno Il giardino di Nonna Pupa (Carlo Pozzoni FotoEditore). Storia del “Giardino della Valle” di Cernobbio, orto botanico nato da una discarica abusiva.

Giovedì 30 agosto alle ore 16.30 la presentazione dei primi due titoli dei “Quaderni della Biblioteca comunale Vittorio Antonini” di Lenno (New Press Edizioni). Alle ore 18 un incontro di musica e letteratura con il Gruppo Culturale Artistico Vincenzo Bellini, con Claudia Grignolio Maggi. Per finire, alle 21, Laura Romano presenterà Lividi sul corpo, lividi nell’anima (Il Ciliegio) e Gianpiero Riva presenterà il suo La scuola siamo noi. Pagine, ricordi e confronti dalle scuole di montagna del Lago di Como (Lariologo).

Venerdì 31 agosto alle ore 16.30 Elena Maffioletti presenterà Il principio della terra. Viaggio sulle tracce del lago d’Aral (Infinito Edizioni). Un viaggio verso il lago d’Aral, per conoscerne la storia e la tragedia. Alle ore 18 il pubblico potrà incontrare il Circolo Legambiente di Como, l’organizzazione di volontariato impegnata sui temi ambientali per la promozione di stili di vita sostenibili. Alle ore 21 sarà presentato Il Santuario della Madonna del Soccorso di Ossuccio (NodoLibri).

Sabato 1 settembre ore 11 Incontro con “I Tre Muppet”, un gruppo di videomaker vincitori di “Ciak si legge!”. Alle ore 16.30 Mauro Bolis presenterà Protocollo d’amore (GWMAX). Un giallo, delle indagini locali, un appassionato di misteri, Tancredi, che si troverà invischiato in qualcosa di molto più grande di lui. Alle ore 21 Simone Rosi presenterà Filosofia da derby. La leggenda delle “Tre regine d’Europa”. Cantù, Milano, Varese (Dominioni Editore). Un insieme di letteratura, basket e filosofia.

Domenica 2 settembre alle ore 16.30 Vincenzo Guarracino presenterà Il giro del Lario in 40 racconti (Carlo Pozzoni FotoEditore). Alle ore 18 Sergio Lazzarini con Incorrupta antiquitas. Studi di storia, epigrafia e diritto in memoria di Giorgio Luraschi (Società Storica Comense – New Press Edizioni). Alle ore 21 il duo Max Turati e Fabio Borghetti esplora sonorità che vanno dal jazz al funk, al dub.

Lunedì 3 settembre alle ore 16.30 Paolo Bignami con il suo Il viaggio che non ho fatto (La Mongolfiera Editrice). Alle ore 21 Stefano Binda presenterà Cabotaggi. Orizzonti e itinerari filosofici (Edizioni Stilnovo).

Martedì 4 settembre alle ore 16.30 Tim Seldin con Come crescere un bambino eccezionale con il metodo Montessori (Xenia). Un libro che propone un metodo educativo particolare, che può dare capacità creativa, indipendenza, curiosità e spirito d’iniziativa. Da applicare ovunque, non solo nelle scuole. Alle ore 18 Omar Pedrini presenterà Cane sciolto (Chinasky Edizioni). Un racconto di una rockstar, di 19 album, 200 canzoni e altrettanti concerti. Alle ore 21 una tavola rotonda con tema: “Letteratura delle donne”, con Nicoletta Sipos, Rosa Teruzzi, Anna Savini, Donatella Gaiani.

Mercoledì 5 settembre alle ore 16.30 Marialuisa Barbera, Simona Bennardo, Roberta Ganzetti, Carla Negretti, Gerarda Veneroso presenteranno Controdecalogo (New Press). Cinque racconti di donne per risollevare questioni spinose e rimettere in discussione tanti luoghi comuni.

Giovedì 6 settembre alle ore 16.30 Maurizio Casarola presenterà Domani si va all’assalto. Protagonisti della Grande Guerra cento anni dopo (Infinito Edizioni). La voce di chi ha vissuto in prima persona la Grande Guerra. Alle ore 21 Giuseppe Guin con jeans sotto la tonaca. Una storia vera che racconta con voce particolare i turbolenti anni ’70. “Dopo quarant’anni tolgo il velo sul tratto di vita più affascinante e dibattuto della mia esistenza. Avevo vent’anni, erano gli anni Settanta e c’era il mondo che stava cambiando. Io portavo la tonaca nera, ma sotto avevo dei jeans scoloriti e dal collarino bianco lasciavo spuntare un dolcevita rosso”.

Venerdì 7 settembre alle ore 11 sarà presentato Cucinare al fresco, 21 ricette studiate ed elaborate dai detenuti del Bassone. Alle ore 16.30 Gerardo Monizza con In principio era il kaos (NodoLibri) e Davide Di Benedetto, Ciclo della Genesi (secondo lo scriba Ezra) (Graphofeel). Ore 21 Sabrina Sigon presenterà Numeri imperfetti. Diciannove racconti (Il Seme Bianco).

Sabato 8 settembre alle ore 16.30 Nicoletta Martirano presenterà I segreti di Primaporta (Editoriale Lombarda) e, alle ore 21, Luigi Picchi con Plinio il Vecchio. L’eredità di un illustre comasco scrittore, naturalista, ammiraglio (NodoLibri).

La giornata conclusiva di domenica 9 settembre vedrà alle 16.30 Michela Belotti presentare La corsa (Bookabook) e alle ore 18 Walter Marinello con Era quasi verso sera (Edizioni del Gattaccio). 24 racconti tratti da 24 famose canzoni italiane.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami