0

I grandi classici della letteratura spopolano su Instagram

i classici della letteratura su Instagram
0

0

Leggi la sinossi

In un mondo dominato dai social network, amiamo ancora i grandi classici della letteratura e i loro autori?

Sembra proprio di sì e la risposta ci arriva proprio da Instagram, il social network dedicato alle immagini. Hashtag come #bookaddict, #books e #bookstagram continuano infatti a regnare nelle didascalie di fotografie che raffigurano i grandi capolavori del passato o citazioni di autori famosi ormai scomparsi. Un esempio? “Perfino nella tomba non è tutto perduto. Altrimenti non c’è immortalità per l’uomo”. Avete capito di chi stiamo parlando? Sì, è proprio lui: Edgar Allan Poe. O ancora: “Il mio coraggio cresce sempre, a ogni tentativo di intimidirmi”, di Jane Austen. E tra le opre citate: Cime Tempestose, Anna Karenina, Mattatoio n. 5.

Il sito Mcgowantranscription ha realizzato un’infografica in cui riassume quali sono gli scrittori e le scrittrici scomparsi, più condivisi dagli utenti del popolare social network. Inoltre, per ognuno, evidenzia anche l’opera più menzionata

i classici della letteratura su InstagramIndovinate un po’ chi c’è al primo posto? William Shakespeare, con oltre due milioni di apparizioni tra #shakespeare e #williamshakespeare. E la sua opera più “instagrammata”? Forse un po’ banale ma è Romeo e Giulietta. Segue il creatore del Signore degli Anelli, J.R.R Tolkien e al terzo posto troviamo Edgar Allan Poe. 

Al quarto posto c’è la prima delle scrittrici, Maya Angelou, con Lo so perché canta l’uccello in gabbia e al quinto Jane Austen e il suo Orgoglio e pregiudizio

i classici della letteratura su Instagram

Al sesto posto c’è Oscar Wilde con il Ritratto di Dorian Gray e al settimo Ernest Hemingway con l’opera Per chi suona la campana. Chiudono la top ten, F. Scott Fitzgerald con il Grande Gatsby, Mark Twain con Le avventure di Tom Sawyer e George Orwell con 1984.

L’infografica prosegue ancora fino alla ventisettesima posizione, comprendendo autrici e autori come Virginia Woolf, Leo Tolstoy, Sylvia Plath, Jack Kerouac e le sorelle Brontë.

E voi, vi ritrovate in questa classifica? Chi avreste incluso e chi no?

Bookmarked By

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp