0

Gocce d’inchiostro rosa: Cinzia Fiore Ricci

rossana lozzio
0

0

COMUNICATO STAMPARossana Lozzioè lieto di presentarvi il primo autore selezionato per il nostro evento che si terrà a Verbania, presso la Sala Foyer del Teatro Il Maggiore, domenica 07 giugno 2020:

diamo il benvenuto a Cinzia Fiore Ricci!

 

La sua biografia

Cinzia Fiore Ricci, pseudonimo di Cinzia Riccitelli, è nata a Roma, nel 1971.

Diplomata in ragioneria inizia la sua carriera lavorativa nel campo della fotografia, sua grande passione, dove avrà modo, per diversi anni, di entrare in contatto con grandi fotografi dello spettacolo, moda e reportage.

Inizia a scrivere per caso, spinta dalla sua esigenza di esprimere di continuo il suo estro.

Il suo primo libro “La rosa del mare”, è un romanzo erotico che autopubblica nell’ottobre del 2013 e che nel marzo del 2014 viene ripubblicato da Edizioni Rei.

Nel dicembre del 2015 esce un suo racconto “Il limbo delle verità” che pubblica per la collana indipendente Attimi Infiniti, progetto fondato da Valter Padovani e Andrea Lagrein.

“Fino all’ultimo respiro” è la sua seconda prova, il primo di quattro libri della serie “Colpe d’amore” pubblicato dalla ErosCultura nel gennaio del 2016. Dopo sole venti ore dall’uscita online arriva 15esima nella Classifica di Kindle Store.

Nell’aprile del 2016 partecipa con due sue poesie all’Antologia sull’amicizia, una raccolta prodotta dal progetto Casa Cristalli, capitanato da Salvatore Colucci.

Nel dicembre del 2016, sempre con due poesie partecipa anche all’Antologia 1° concorso di poesia, indetto e prodotto da Casa Cristalli in collaborazione con autori e poeti di grande spessore del gruppo Oltre le nostre emozioni.

“Innamorarsi a Natale” è un racconto breve che autopubblica nel dicembre del 2016, una ministoria d’amore divertente, leggera, con un pizzico di eros. Piace a tal punto che nei giorni di Natale si posiziona primo nella classifica della letteratura erotica.

Nel gennaio del 2017 esce la sua prima raccolta di poesie “Essenza di Donna”, versi scritti in tre anni che prendono forma in questo piccolo scrigno suddiviso in sei parti, sei note, come le fragranze di un profumo.

Nel marzo dello stesso anno diventa socia EWWA, un’associazione di autrici e di professioniste del mondo della comunicazione (stampa, grafica e audiovisivo), che ha come obiettivo primario la solidarietà professionale e creativa tra donne che operano in questo settore in Europa mentre a settembre partecipa al Premio Internazionale per la poesia inedita “Tra le parole e l’infinito” e arriva sesta nella sezione autori affermati aggiudicandosi il premio del Presidente con la poesia “In una notte di primavera”.

A novembre esce un suo racconto per la collana erotica Passione Fucsia della Clown Bianco Edizioni dal titolo spregiudicato “MeravOgliosa” e a dicembre autoproduce un mini racconto natalizio dal titolo “Regalo al vetriolo”, un salto tra sogno e realtà.

Nel febbraio 2018 esce la sua seconda raccolta di poesie, “Appassionata_Mente”, cento composizioni in ordine sparso, sensazioni alternate che si intrecciano, stati d’animo variegati che porteranno il lettore in una vertiginosa altalena emozionale.

A luglio dello stesso anno arriva terza alla seconda edizione del Premio Nazionale “Memorial Salvatore Bonatesta”, organizzato dall’associazione culturale “I Talorni” con la poesia “Mi perdo e muoio” e ottiene una targa di merito per aver partecipato alla settima edizione del Premio Nazionale “Premio Alda Merini”, organizzato dall’Accademia dei Bronzi. Una sua poesia dal titolo “Eppur ti amo”, viene scelta per la raccolta “Parole per Alda”.

Ad agosto ottiene l’attestato per la partecipazione alla quarta edizione del Concorso Nazionale “Premio Grimaldo I”, e la sua poesia in vernacolo “Er caschetto biondo” viene pubblicata nella’antologia dell’edizione 2018.

Il mese successivo si classifica terza alla 19 esima Edizione del prestigioso Premio Letterario Internazionale “Tra le parole e l’infinito” nella sezione narrativa inedita con il racconto breve “L’infinito dei nostri attimi” e in ottiene il premio speciale della giura alla seconda edizione del Premio Internazionale Città di Firenze “Ut Pictura Poesis”, sezione poesia edita-inedita, con la poesia “Chi ha l’anima come la mia”.

Il mese seguente pubblica un piccolo racconto dal titolo “La Vergine” in omaggio a uno dei quadri più celebri del pittore Gustav Klimt in occasione per il centenario della sua nascita. Un omaggio all’artista ma anche a tutte le donne e per concludere il 2018 in bellezza esce il racconto autopubblicato “L’appuntamento al buio”, nonché, dopo un editing accurato e con una nuova cover, per la casa editrice indipendente “Progetto Parole”, il racconto “Il limbo delle verità” pubblicato per la prima volta nel dicembre del 2015 con “Attimi Infiniti”.

Troverete Cinzia presso la nostra esposizione, con ben due dei suoi romanzi: “Fino all’ultimo respiro” e “L’origine del peccato – La profezia” che avrà anche modo di presentare, durante la giornata, all’interno del calendario che renderemo noto prossimamente.

Appuntamento a presto con l’annuncio dei nuovi autori selezionati per Gocce d’inchiostro rosa, ricordando a tutti gli scrittori e gli editori interessati che sono ancora in tempo a iscriversi e che troveranno tutte le informazioni utili sui nostri Social e sul Sito Ufficiale!

GRUPPO FACEBOOK: https://www.facebook.com/groups/goccedinchiostrorosa/

PAGINA FACEBOOK: Gocce d’inchiostro rosa – progetti

INSTAGRAM: @goccedinchiostrorosa

TWITTER: @d_gocce

BLOG: Gocce d’inchiostro Rosa

SITO: Gocce d’ inchiostro Rosa

PER INFORMAZIONI:

se sei un autore/editore/operatore del settore scrivi a: [email protected]

Se sei un blogger, un giornalista o una radio/emittente a: [email protected]

 

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp