Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Giorgina Reid

Caffè motivazionale letterario: Giorgina Reid

Indomite: Giorgina Reid

Caro Lettore, questa settimana voglio ispirarti parlandoti di Giorgina Reid. La donna che ha salvato il faro di Montauk, un monumento storico americano, dall’erosione.

Chi è Giorgina Reid?

Nasce a Trieste nel 1908, poi si trasferisce in America con la madre. Fin da piccola è una bambina molto curiosa e  determinata.

E’ dotata di un grande talento per l’arte e  frequenta la scuola d’arte Leonardo Da Vinci di New York a solo quindici anni. Successivamente si iscrive al design tessile e qui conosce il suo futuro marito.

I due si stabiliscono sulle scogliere di Rocky Point a Long Island senza sapere che la costa era minacciata dall’erosione e che le case costruite lì erano destinate ad affondare.

Suo marito voleva vendere la casa, ma Giorgina si rifiutò e cominciò a usare una tecnica giapponese con delle canne e delle piante organizzate in terrazzamenti che impedivano all’acqua di portare via tutta la terra quando pioveva o c’erano grandi onde. 

Dopo aver salvato la sua casa Giorgina è riuscita a salvare anche un monumento storico americano: il faro di Montauk, costruito nel 1796 per volere del primo presidente americano, George Washington.

Nonostante fosse un tesoro storico i budget non erano sufficienti a salvarlo. Nel 1970 Giorgina riuscita ad ottenere di utilizzare il suo metodo antierosione per prevenire la distruzione del faro, promettendo di non far spendere un solo dollaro allo Stato.

Si è messa così al lavoro e con l’aiuto di volontari della zona hanno piantato diversi terrazzi ricoperti di vegetazione.

Per quindici anni, ogni domenica Giorgina da sola o in compagnia ha proseguito il suo lavoro..

riuscendo a fermare l’erosione della zona e ha fatto in modo che il faro non venisse distrutto e non solo, ma diventasse un monumento storico aperto ai turisti .

Purtroppo Giorgina poi si è ammalata di Alzheimer, ma il suo lavoro è stato un esempio di determinazione e di amore per tutti.

La sua storia è stata raccontata insieme a quella di tante altre donne che non si sono date mai per vinte, anche davanti ad ostacoli che agli occhi dei più erano insormontabili,  nei due volumi di Indomite a cura di Pénélope Bagieu editi Bau Publishing.

IndomiteIndomite. Storie di donne che fanno ciò che vogliono è il primo di due volumi. E’ un fumetto che in pochissime pagine, circa tre, quattro a testa,  racconta la vita di queste donne che con la loro caparbietà, il loro coraggio, la loro intelligenza hanno ottenuto quello che volevano, portando anche dei miglioramenti nella società e nell’epoca in cui hanno vissuto.

Giorgina ReidIndomite: storie di donne che fanno ciò che vogliono è il secondo, che continua con  altre  quindici biografie illustrate per raccontare  in maniera divertente la vita di donne che sono diventante eroine  perché  hanno scelto di fare quello che volevano.

E ispirata a questi due volumi di Indomite c’è anche una serie a cartoni animati prodotta da Rai Ragazzi, davvero molto interessante da vedere. Magnetica direi.

Ciò che mi ha colpito della storia di Giorgina è il fatto che spesso ci si ferma davanti al pensiero: “se nessuno lo fa, neanche io posso farlo”, invece lei ha pensato esattamente il contrario: “se nessuno lo fa, lo farò io e dirò agli altri come si fa per poter utilizzare questa conoscenza a favore del bene comune”.

La condivisione del sapere e la collaborazione come strumento di abbattimento dei costi e di creazione di una comunità che ha a cuore il benessere dell’ambiente e della terra che ci ospita con tutte le meraviglie che l’uomo ha costruito e che spesso lui stesso distrugge.

Questa storia mi è sembrata attualissima e assolutamente da utilizzare come ispirazione nel nostro quotidiano.

Come sempre buona lettura!

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: quanto costa un Grande Classico?

Il Risveglio dei Templari

Novità in libreria: Il Risveglio dei Templari di Roberto Lodovici (Capponi Editore)

LuCake

Novità in libreria: Mondadori, le uscite di novembre 2021

Speciale

Più libri Più liberi: Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

Fandango per due

Fandango per due di Scarlet Douglas Scott. Novità in libreria

Speciale

Novità in libreria 2 ragazze 1 viaggio Elisa Ditta e Martina Tognon

Che ne pensi?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0