Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Autori in tasca: Frans Eemil Sillanpää lo scrittore a cui è stato dedicato un asteroide…

Per la nostra rubrica dedicata agli autori celebri oggi trattiamo uno scrittore da Premio Nobel: Frans Eemil Sillanpää

Caro iCrewer siamo qui oggi a parlare di un autore finlandese piuttosto celebre, tanto importante da aver ricevuto il Premio Nobel per la letteratura nel 1939; a te: Frans Eemil Sillanpää.

Frans Eemil Sillanpää

Frans Emil Sillanpää

Nato il 16 Settembre del 1888 in un villaggio della Finlandia settentrionale da una famiglia di contadini che vide morire tutti i propri figli ad eccezione di Frans Eemil Sillanpää. Nel 1936 gli fu conferito un Honorary doctorate dall’Università di Helsinki e, nel 1939, il Premio Nobel per la letteratura. La sua fama fu così grande che il fisico finlandese Yrjö Väisälä gli ha intitolato l’asteroide 1446 Sillanpää, scoperto per l’appunto dall’astronomo.

Attualmente è l’unico autore finlandese ad aver ricevuto un Nobel per la letteratura, ma andiamo a scoprire maggiormente la vita di questo autore…

Nonostante le notevoli difficoltà della famiglia venne riconosciuta immediatamente la brillantezza del giovane e  la sua buona attitudine all’apprendimento, così gli venne consigliato di frequentare il liceo a Tampere, dopo di che proseguì i suoi studi presso la facoltà di scienze naturali presso l’Università di Helsinki. Durante il suo periodo di vita trascorsa nella capitale conobbe, tra gli altri: Eero Järnefelt, Jean Sibelius, Juhani Aho e Pekka Halonen. Tornerà nel 1913 nel suo villaggio natio e inizierà a dedicarsi completamente alla letteratura.

Esordì nel mondo letterario con alcune raccolte di novelle, Elämä ja aurinko, ovvero La vita e il sole, 1916 e Ihmislapsia elämän saatossa, I figli dell’uomo nel corteo della vita, 1917; opere che per alcuni aspetti sono delle anticipazioni dei futuri capolavori, in particolare per: la descrizione dei personaggi e la sensibilità lirica. Pubblicato nel 1919, il suo romanzo più celebre, tradotto in molte lingue, porta come titolo Hurskas kurjuus, Santa Miseria.

Questo libro è attualmente disponibile in Italiano in un edizione datata 1964 ed edita dalla casa editrice Dall’Oglio.

Santa Miseria,Sillanpää, Dall’Oglio, 1964

Santa MiseriaSi tratta di una delle opere più celebri di Sillanpää, il testo che fece conoscere l’autore a livello internazionale. In esso vengono esaminati i turbamenti scaturiti dalla guerra civile finlandese, avvenuta nel 1917-1918. Tuttavia oltre ad essere una precisa descrizione degli avvenimenti storici in atto, in questa opera appare anche una meravigliosa analisi della vita rurale Finlandese dei primi anni del Novecento.

Tra queste pagine l’autore si impegna a narrare i luoghi a lui cari, dove è nato e cresciuto e la gente che in essi vive creando un potente connubio tra l’uomo e la natura.

Oltre a questo testo, di fama internazionale sono anche: Nuorena nukkunut, Addormentata da giovane, 1931 seguito da Miehen tie, La Strada dell’Uomo, 1932.

Di grande popolarità è anche la raccolta di racconti Poika eli elämäänsä, Il figlio ha vissuto la sua vita, 1950.

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a conoscere meglio l’autore Frans Eemil Sillanpää e non mi resta che augurarti come sempre una Buona Lettura.

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Marina

Spazio ai classici: Carlos Ruiz Zafón e Marina, un romanzo di mistero e amore

Natale da chi vuoi

Novità in libreria: Natale da chi vuoi di Flora A. Gallert

Speciale

Calendario dell’Avvento: San Nicola e la leggenda di Babbo Natale

Percy Jackson e gli dei dell'Olimpo

Una coccola tra le pagine: Percy Jackson, Rick Riordan e la mitologia greca

L'imperatore di Roma

L’imperatore di Roma di Roberto Fabbri. Recensione

I racconti di Natale

I Racconti di Natale, Edizioni Convalle. Recensione

Caro iCrewer e tu conoscevi le opere di Sillanpää? Sapevi che esiste un asteroide che porta il suo nome? Aspetto le tue risposte nei commenti.😘
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0