Filosofiamo Socrate

Filosofiamo: una nuova rubrica per gli amanti della filosofia

Cos'è davvero la filosofia? Iniziamo un nuovo viaggio per scoprirlo assieme

Caro Icrewer,
quest’oggi sono qui per annunciarti l’apertura di una nuova rubrica: Filosofiamo!

Come avrai intuito dal nome, in questo spazio vorrei occuparmi di filosofia, spiritualità, interiorità…insomma di tutto ciò che non si vede eppure dà senso e significato alle nostre giornate.

Prima di addentrarmi in articolate speculazioni, lascia che faccia alcune premesse:

La filosofia non è certo una materia semplice. Ricordo ancora i pomeriggi passati sui libri nel quasi sempre vano tentativo di decifrare paragrafi e letture indecifrabili o i lunghi sermoni troppo spesso incomprensibili del mio professore al liceo!

Ma poi…cos’è davvero questa filosofia? E a cosa serve davvero?

Quest’oggi cercherò di rispondere a queste semplici domande. Se sei interessato, accomodati e preparati a leggere il resto!

Che cos’è la filosofia?

Partiamo dal principio.
Immagino che tutti ricordiamo la prima lezione di filosofia al liceo. Si parte con l’etimologia: filosofia viene dal greco e significa “amore per il sapere”. 

Busto Socrate
Busto di Socrate, considerato uno dei padri della filosofia occidentale. E’ conservata nei Musei Vaticani

Poi, di solito, ci spiegano come la filosofia sia nata nell’antica Grecia quando alcuni pensatori decisero di fare di questo “amore per il sapere” quasi un lavoro, o meglio, una ragione di vita, mettendosi alla ricerca dei misteri del mondo e dell’universo.

E così si finisce a pensare al filosofo come il classico e un po’ stereotipato vecchio saggio e barbuto che guarda il mondo da fuori, dall’esterno, cercando di carpirne i segreti più nascosti e gli enigmi più oscuri.

Ma io credo che le cose stiano un po’ diversamente.

Perché la filosofia non è solo quella che si studia nei libri di scuola, troppo spesso noiosa e incomprensibile a tal punto che il più delle volte appare persino inutile nella vita di tutti i giorni.

Non c’è bisogno di disquisire sui massimi sistemi o di interrogarsi sui grandi interrogativi della vita per fare filosofia. Perché, secondo me, tutti noi “filosofiamo” ogni giorno, anche senza accorgercene!

Il grande filosofo Aristotele, infatti, nella sua Metafisica spiegava:

Gli uomini hanno cominciato a filosofare, ora come in origine, a causa della meraviglia […] Chi prova un senso di dubbio e di meraviglia riconosce di non sapere […] ed è in qualche modo filosofo.

La filosofia è quindi ovunque! Ogni volta che ci facciamo domande o nutriamo dei dubbi su ciò che stiamo facendo, su dove siamo o su chi siamo…ecco in quel preciso istante noi filosofiamo!

E anche solo il tentativo di dare una risposta a questi semplici interrogativi ci permette di acquisire maggiore consapevolezza, in noi stessi, nelle nostre scelte e poi anche negli altri e nel mondo che ci circonda.

In conclusione, la filosofia offre un percorso che va oltre le pagine dei libri accademici. È un viaggio personale che arricchisce la nostra esistenza, fornendoci gli strumenti per navigare nella complessità del mondo moderno con saggezza, discernimento e compassione. La filosofia nel quotidiano non è solo un’idea astratta: è un modo tangibile per arricchire la nostra vita e contribuire a una società più consapevole ed etica. In un mondo sempre più frenetico, la filosofia ci invita a rallentare, a riflettere e a scoprire il valore intrinseco di un approccio più sano alla vita.

Filosofiamo: ecco di cosa si occuperà questa rubrica

Se, come dice Aristotele, la filosofia nasce dalla meraviglia è innanzitutto a questo che cercheremo di puntare. Proverò a mostrarvi ciò che di meraviglioso c’è (o c’è stato) nel nostro mondo e cercheremo insieme di andare più a fondo, oltre lo stupore per comprendere meglio ciò che ci circonda.

Filosofiamo SocrateNon temere, mio caro lettore!
Non intendo propinarti pesanti lezioni su teorie o tematiche tanto complesse quanto difficili da raggiungere. La chiarezza sarà l’obbiettivo primario: perché se manca questa, non c’è comprensione e se manca anche questa allora non stiamo facendo filosofia!

Sotto la bandiera della semplicità e dell’immediatezza, esploreremo figure di filosofi importanti che con le loro idee hanno rivoluzionato il corso della nostra storia; analizzeremo le idee, le credenze e le convinzioni che animano migliaia di popoli e nazioni; viaggeremo lungo il tempo e lo spazio alla ricerca di risposte o anche, semplicemente, di nuove domande da porci.

E qui, devo fermarmi a chiedere anche il tuo aiuto, iCrewer.

Farsi domande e cercare di darsi delle risposte fa certamente bene, ma la filosofia è una sfida che non va necessariamente affrontata da soli, anzi! Si rivela assai più proficua se la si vive insieme.

Da qui la scelta del titolo di questa rubrica: “Filosofiamo” è un invito, non un’imposizione, e spero davvero che tu possa accoglierlo assieme a me.

5 1 voto
Voto iCrewers

Ci sono argomenti che ti piacerebbe trattare? Facci sapere cosa ne pensi di questa nuova rubrica!

Giuseppe Fumarola
Sottoscrivi
Notificami
guest
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Mari
Mari
14 giorni fa
Voto iCrewers :
     

Che rubrica stimolante!
Sarebbe bello riuscire a far capire il ruolo della filosofia nelle scuole, ovvero quello di aiutare i giovani ad aprire le proprie menti nello sviluppo del ragionamento. Lo studio della filosofia non deve essere vissuto come un peso ma come uno strumento, una possibilità di crescita e miglioramento.

2
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI