2+

5

Novità in libreria: Il Merlo e il Corvo, di Federico Foria

Un racconto ricco di mistero e soprannaturale: Il Merlo e il Corvo, di Federico Foria!

Federico Foria, Il Merlo e il Corvo

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Cover reveal: Hot in kilt di Michela Piazza e Pamela Boiocchi sarà pubblicato alle 12:00 del 28.09
  • Recensione: Non essere cattiva, di S. E. Lynes, Newton Compton editori sarà pubblicato alle 14:00 del 28.09

Ciao iCrewer! Per caso sei alla ricerca di un nuovo libro per l’estate? Se vuoi cambiare, se vuoi qualcosa di diverso da storie d’amore, saggi, romanzi storici o cruciverba, ho qui per te un’opera che si preannuncia molto particolare: Il Merlo e il Corvo: I racconti di Foce Quinsia, di Federico Foria, edito da Elison Publishing.

Si tratta di un volume fresco fresco di stampa, pronto a sorprenderci a ogni pagina: un thriller che strizza l’occhio all’horror fantasy. Scopriamo insieme qualcosa in più!

Federico Foria, Foce di QuinsiaLa trama

Alfredo Panico, 23 anni, lavora part-time nell’agenzia investigativa di famiglia: la No Panic. Il ragazzo e il padre Giancarlo sono chiamati da un misterioso cliente a ritrovare la sua vecchia amante, Matilde, e la figlia Magda. Il viaggio li porta in un paesino all’interno di una vallata dell’Italia nord occidentale, Foce di Quinsia.

A Quinsia vivono due specie di uccelli uniche. Si narra di una entità dominata dall’odio e dal rimorso, il Corvo Funereo, che accoglie Alfredo al suo arrivo, e di una entità dominata dal senso di giustizia e verità, il Merlo Sognatore.

Alfredo comincia a scoprire le terribili verità che si celano dietro la vallata di Quinsia e conosce una vecchia signora che gli offre l’immortalità in cambio della morte dei parassiti che infestano il suo territorio.

Alfredo conosce Magda, ragazza timida, ma piena di carattere e forza interiore. Comincia l’avventura e la lotta per la sopravvivenza dei due ragazzi contro la follia umana e la forza sovrannaturale della vecchia. Tranelli, misteri e sacrifici si susseguono fino allo scontro finale tra Alfredo e la vecchia, pronto a tutto per ricongiungersi con la ragazza e a salvare la vallata di Quinsia.

Federico Foria

Nato nel 1989, Federico Foria è un ingegnere civile giramondo con molte passioni, la maggior parte delle quali orbita nel mondo della creatività: musica, arte e letteratura.

Molto attivo nella promozione culturale nel suo paese d’origine, è stato insignito, dalla poetessa Tina Piccolo, del Premio alla Carriera per l’Arte e per la Scienza.

Quando non sta portando al successo il suo progetto musicale An Elettronic Hero, si diletta nella scrittura. Il Merlo e il Corvo: I racconti di Foce di Quinsia, edito da Elison Publishing è il romanzo d’esordio di Federico Foria (e direi che parte bene, viste le 390 pagine di cui si compone!).

Qualche curiosità

Federico Foria non si è limitato, caro iCrewer, a creare la storia, ma anche fatto vivere Foce di Quinsia. Ha reso il paesino molto più di un semplice sfondo, non la sola ambientazione dei fatti. Come? Scrivendo delle schede di notizie proprio su questo argomento, intitolate WikiQuinsia. In arrivo qualche esempio!

Federico Foria, I racconti di Foce di QuinsiaFoce di Quinsia è il nome dell’unica citta che si trova all’interno della Valle di Quinsia.

La città fu fondata nel 25 a.C. dai romani dopo la cacciata dei Salassi dall’Italia nord occidentale, come presidio militare e terra di contatidini e allevatori.

O ancora: “Nel Medioevo la vallata è passata sotto il controllo dei Franchi che ne hanno potenziato la funzione strategica e militare.

La vallata è diventata parte dell’Italia nel 1861, anche se ancora fortemente sotto l’influenza francese, spazzata via definitivamente durante il periodo del Fascismo.

Tuttavia, Federico Foria non si è limitato a questo! L’autore ha, poi, creato anche le schede tecniche dei due uccelli che caratterizzano fortemente questa zona e che hanno un ruolo di spicco nella narrazione. Eccone una porzione!

Merlo Sognatore. È un uccello passeriforme presente solo all’interno della Valle di Quinsia. È lungo in media tra i 25 e i 30 cm. Il piumaggio ha diverse sfumature che variano tra il nero e il blu notte. Ha una peculiare cresta con le punte bianche e una coda a tratti arricciata e spennacchiata. I suoi avvistamenti sono molto rari. Si dice che la sua vista profetizzi eventi nefasti all’osservatore mentre è alla ricerca di giustizia e verità.

5 3 voti
Voto iCrewers
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Che impressione ti ha fatto questo libro di Federico Foria? Credi che lo leggerai?
Sottoscrivi
Notificami
guest
5 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
Lorenzo.V
Lorenzo.V
1 mese fa
Voto iCrewers :
     

Ritmo iniziale piuttosto lento, ma il libro ha uno sviluppo sempre più veloce e si fa fatica a contare i colpi di scena da metà in poi. Storia fitta e ben costruita, luoghi e personaggi caratterizzati fantasticamente. Per un amante dei thriller-dark-noir più light, questo libro è un consiglio al 100%. Finale pazzesco!

Annalisa.F87
Annalisa.F87
1 mese fa
Voto iCrewers :
     

Bello, tenero, ironico, dark, fantastico, avvincente… consigliato e come dice l’articolo la costruzione di Foce di Quinsia è straordinaria. Tanti dettagli, storie, folklore ed enigmi!

Annalisa.F87
Annalisa.F87
1 mese fa
Voto iCrewers :
     

Interessante la storia del libro. Confermo la grande caratterizzazione della città e dei personaggi con tanto folklore, storia ed enigmi. Ho lasciato anche la recensione su Facebook e avere contenuti extra o dei personaggi del libro leggendo, l’ho trovato molto simpatico. Tenero, oscuro e incalzante. Una lettura diversa e consigliata!

5
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x