stanze ideali per leggere

Le stanze ideali per leggere: silenzio, comodità

Dove vi piace leggere? Quali devono essere le caratteristiche immancabili nella stanza dove vi dedicate alla lettura?

Esistono delle stanze ideali per leggere? Mi sono posta queste domande recentemente, in seguito ad un trasloco. Leggo ovunque in casa, persino mentre cucino. Sto arredando, però, una stanza della casa in modo che diventi il mio luogo dove leggere e rilassarmi. Vi descrivo le caratteristiche, secondo me, irrinunciabili, così da poter ispirare i nostri lettori.

Un esempio di angolo lettura per bambini: un luogo dove possano sentirsi protetti e possano rilassarsi.

Prima di rispondere alle domande e decidere come organizzare la stanza per la lettura ho cercato numerose immagini in internet ed ho ricavato le peculiarità per renderla perfetta, anche se non vedo l’ora di terminare di arredarla.

Le mie caratteristiche

La peculiarità più importante è sicuramente la presenza della luce naturale, che deve colpire il libro durante la lettura, senza creare un fastidioso riflesso. Al secondo posto, poi, ci deve essere una seduta comoda, al punto giusto. La penultima caratteristica è l’ambiente completamente letterario: una bella ampia, spaziosa e ricca libreria. E vi assicuro che sono molto pignola: i miei libri sono divisi per genere e poi sono in ordine alfabetico per cognome degli autori quindi per il titolo articoli compresi.  L’ultima, indispensabile peculiarità, è la presenza delle mie irrinunciabili gatte.

Ancora due dettagli…

Aggiungo due piccoli dettagli, che rendono la lettura veramente perfetta: la presenza di un incenso che brucia delicatamente e mi inebria di profumi e un leggero sottofondo di musica classica che mi aiuta a isolarmi dal mondo esterno, per entrare nel libro e viverlo in tutta la pienezza delle emozioni che mi trasmetterà.

0 0 voti
Voto iCrewers

Francesca Savino
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI