Ecco la classifica dei libri più venduti di gennaio 2024: il primo posto all’opera di Michela Murgia

È giunto il momento della prima classifica dei libri più venduti del 2024, quella di gennaio

Con il primo mese dell’anno già alle spalle, possiamo finalmente dare uno sguardo alla classifica dei libri più venduti di gennaio 2024 e, chissà, provare a fare qualche previsione su quali titoli faranno parte della Top Ten nei prossimi undici mesi. Intanto, ti anticipo che ci sono stati cambiamenti interessanti rispetto a dicembre.

Ecco qui la classifica dei libri più venduti di gennaio 2024

1 Dare la vita Michela Murgia Rizzoli
2 Tutti i particolari in cronaca Antonio Manzini Mondadori
3 La portalettere Francesca Giannone Nord
4 Tutto è qui per te Fabio Volo Mondadori
5 Quando eravamo i padroni del mondo. Roma: l’impero infinito Aldo Cazzullo HarperCollins Italia
6
Israele e i palestinesi in poche parole
Marco Travaglio PaperFIRST
7
L’educazione delle farfalle
Donato Carrisi Longanesi
8
Abel
Alessandro Baricco Feltrinelli
9
Pesci piccoli
Alessandro Robecchi Sellerio Editore Palermo
10 L’età fragile
Donatella Di Pietrantonio
Einaudi

Dare la vita di Michela Murgia è il libro più venduto di gennaio

michela murgia dare la vita rizzoli classifica dei libri più vendutiIl primo posto della classifica dei libri più venduti di gennaio va all’opera di Michela Murgia, scrittrice e intellettuale che ci ha lasciato lo scorso 10 agosto. Il libro, Dare la vita, pubblicato da Rizzoli, è un pamphlet che racchiude i pensieri della scrittrice riguardo alla maternità, al dare la vita, e non per forza in senso fisico, e sulla necessità di normalizzare il fatto che non esiste un solo tipo di famiglia, che non per forza il sangue crea legami più forti e duraturi della scelta.

Segue poi Tutti i particolari in cronaca di Antonio Manzini, pubblicato da Mondadori. I protagonisti di questo giallo sono insoliti e intriganti: un impiegato dell’archivio di un tribunale, che mentre svolge le sue mansioni butta l’occhio a quei casi in cui l’accusato non era davvero innocente, ma che per intrighi e macchinamenti vari ha finito per diventarlo, e un ex-giornalista sportivo, che ora è un giornalista di cronaca e che potrebbe per primo aver intuito un collegamento tra due omicidi. Chissà come andrà a finire questo caso.

La terza posizione va a La portalettere di Francesca Giannone, con la casa editrice Nord. SI tratta di una storia d’amore. Amore verso il proprio partner, tanto da seguirlo quando decide di tornare al paese natale, ma anche amore verso se stessi, perchè Anna non ha intenzione di snaturarsi per rientrare nei canoni di cosa è ritenuto “adeguato per una signora” nella su a nuova casa. E quindi osa, e fa la storia.

Quarto è Tutto è qui per te di Fabio Volo, edito da Mondadori, un romanzo in cui il protagonista, Luca, è intrappolato in una serie di compromessi. Indipendente ma spaventato dal rimanere solo; in cerca di cambiamento, ma incatenato a una madre che continua a vederlo come un bambino. E proprio quando meno se lo aspetta, ecco che ricompare Lucia, la donna che ha amato alla follia quando aveva vent’anni. Che sia giunto il momento di riprovarci?

A metà della classifica dei libri più venduti di gennaio c’è Quando eravamo i padroni del mondo. Roma: l’impero infinito di Aldo Cazzullo, HarperCollins Italia. È un saggio che ci accompagna lungo la storia di uno degli imperi più celebri della storia, quello romano, e dei suoi simboli. Simboli che sono sopravvissuti a più di duemila anni di avvenimenti e sono giunti fino a nostro presente, andando a infilarsi in posti che non ci saremmo mai aspettati.

marco travaglio Israele e i palestinesi in poche parole paperfirst classifica dei libri più vendutiEcco, poi, un saggio di attualità: Israele e i palestinesi in poche parole di Marco Travaglio, pubblicato da PaperFIRST. In queste pagine, Travaglio spiega in modo esaustivo ma no prolisso la complessa situazione che vede al centro Israele e Palestina, e che è sfociata nello sterminio tutt’ora in corso. Un libro importante, da leggere per capire il presente, il passato, e per fare scelte migliori per il futuro.

Settimo posto nella classifica dei libri più venduti è un thriller, L’educazione delle farfalle di Donato Carrisi, pubblicato da Longanesi. Una storia che inizia con una tragedia, con un incendio, e che prosegue con una madre sprofondata in un incubo senza fine. “Questo non è semplicemente l’ultimo capolavoro di Donato Carrisi. Perché Serena non è un personaggio come gli altri, e questa non è una storia come le altre. Questo è un viaggio inarrestabile alla scoperta degli angoli più oscuri del nostro cuore e delle nostre paure, al termine del quale il nostro modo di vedere il mondo, semplicemente, non sarà più lo stesso“.

L’ottavo titolo è una pubblicazione Feltrinelli. Si tratta di Abel, il nuovo libro di Alessandro Baricco, un romanzo introspettivo in cui, in un’ambientazione western, il protagonista si trova a fare i conti con gli intrighi del presente, i traumi del passato e la donna che ama alla folli, la cui abitudine più peculiare è sparire per interi periodi di tempo, senza dire nulla a nessuno, salvo tornare sempre a casa, alla fine.

Nona posizione per Pesci piccoli di Alessandro Robecchi, insieme a Sellerio editore Palermo.  Undicesimo volume di Le avventure di Carlo Monterossi, sembra quasi una raccolta di piccole indagini, piccoli casi che hanno qualcosa di eclatante, ma non sono comunque i grandi titoli sensazionali che svettano in prima pagina nei giornali. Eppure, non si sa mai che si nasconda qualcosa di più profondo, dietro a tutti questi pesci piccoli.

Infine, chiude la classifica dei libri più venduti di gennaio 2024 L’età fragile di Donatella di Pierantonio, pubblicato da Einaudi. Un romanzo in cui la paura è un personaggio importante quanto tutti gli altri: muove le fila del romanzo, spinge la protagonista a fare i conti con il proprio passato, nella speranza di aiutare sua figlia. Una storia complessa, che tocca qualcosa nel profondo.

 

 

La classifica dei libri più venduti viene elaborata dal Servizio Classifiche di Arianna. Il panel di riferimento è di oltre 1800 librerie aderenti al circuito Arianna, diffuse su tutto il territorio nazionale. La classifica viene pubblicata una settimana dopo la fine del mese di rilevazione.

0 0 voti
Voto iCrewers

Hai acquistato anche tu qualcuna delle opere comparse nella classifica dei libri più venduti di gennaio 2024?

Cristina Speggiorin
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI