Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Bucorvo abissino

Bucorvo: uccello africano con le piume nere

Bucorvo

Caro lettore, oggi ti voglio presentare un animale davvero simpatico: il bucorvo o bucorace, è un uccello bucerotiforme e comprende due specie: il cafro, diffuso tra il Senegal e l’Etiopia,  l’abissino, detto anche bucorvo del Nord, con un areale dal Sudafrica fino all’Africa orientale. Il termine bucorvo significa bove e corvo.

Caratteristiche del bucorvo

Bucorvo cafro
Bucorvo cafro

Questi uccelli pesano fino a cinque chilogrammi e sono lunghi fino a un metro; il corpo, tranne la testa, è ricoperto da piume nere. L’apertura alare può arrivare a sessanta centimetri. Le lunghe zampe sono utili per percorrere le savane africane. Presentano un lungo becco utilizzato per catturare nel terreno piccoli animali (anfibi, insetti, lucertole, mammiferi, ragni, tartarughe, uccelli e vermi), ma non disdegnano carogne, frutta e semi presenti sul terreno.

Il bocorvo predilige trascorrere le sue giornate in coppia o a piccoli gruppi, zampettando nella savana alla ricerca di cibo, nonostante sia perfettamente in grado di volare; capacità che sfrutta in caso di pericolo o quando l’erba è alta.

Tutto il branco, per quanto piccolo, partecipa alla nidificazione, che avviene al suolo, in quanto sono animali molto territoriali. Le uova sono bianche con rigature rosse, no vengono deposte due uova ogni covata, che dura da un mese (per il bucorvo abissino) a tre mesi (per il bucorvo cafro), lo svezzamento durerà circa quaranta giorni.

Curiosità sul bucorvo: possiede delle lunghe sopracciglia che gli consentono di proteggere gli occhi dai raggi del sole; presenta una sacca golare, blu nella femmina, rossa nel maschio, che questo uccello riempie d’aria durante le fasi del corteggiamento.

Bucorvo cafroConsigli letterari

Nessuno scrittore, purtroppo, ha inserito questo uccello come protagonista di un libro, quindi oggi ti voglio presentare alcuni libri che parlano di alcuni uccelli, anche se ben diversi da quelli africani, spero che ti risultino ugualmente appassionanti.

Libro per bambini

Il consiglio per i piccoli lettori oggi è Il libro degli uccelli di Yuval Zommer, una raccolta di piccole e grandi curiosità sugli abitanti del cielo: il colore dei fenicotteri, attitudine di caccia, compreso immergersi nell’acqua per catturare un pesce, o, ancora, azioni di corteggiamento per convincere le femmine all’accoppiamento.

Libro per ragazzi

Il consiglio di oggi per i ragazzi che crescono è Tracce e segni degli uccelli d’Europa. Guida al riconoscimento. Edizione ampliata di Roy Brown, John Ferguson, Michael Lawrence, David Lees, dove ventitre tavole a colori e numerose fotografie ti guideranno alla scoperta dei volatili presenti nella tua regione, fino a diventare un bravissimo ornitologo.

Libri per adulti

Se sei appassionato di libri gialli, di mistero e di indagini ti voglio consigliare L’isola dei cacciatori d’uccelli di Peter May, dove è narrata l’indagine dell’ispettore McLeod sui macabri rituali che si svolgono sull’isola di Lewis, situata al largo delle coste scozzesi.

Libri classici

L’ultimo consiglio di oggi è un classico: Uccelli di rovo di Colleen McCullough. La storia è ambientata in Australia, agli inizi del Novecento. Le protagoniste femminili seguono lo stesso destino degli uccelli di rovo citati dalla leggenda australiana: si suicidano con le spine.

Leggete… con la lettura volerete! Buona lettura! Ti aspetto domenica prossima per parlarti del fagiano.

Potrebbe interessarti...

Sciacalli. Virus, salute e soldi. Chi si arricchisce sulla nostra pelle

Libri, vip e non solo… Mario Giordano la voce “Fuori dal coro”

Figlia di Roma

Figlia di Roma, un altro gioiello di Adele Vieri Castellano

Se scorre il sangue

Autori in tasca: l’unico e inimitabile Stephen King

Le campane di San Pietroburgo

Novità Words Edizioni: Le campane di San Pietroburgo di Jessica Marchionne

Scrivilo

Recensione: Scrivilo di Eros Marchionne, edito Bookabook

Speciale

TGR Petrarca: su Rai 3 va in onda la cultura

Caro lettore, oggi ti ho presentato un uccello grande e pesante, il bucorvo. Aspetto i tuoi commenti e/o consigli su un animale che ti incuriosisce.
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0