BLITZ RELEASE!!!

Avete capito bene carissimi lettori, siamo stati scelti per il BLITZ RELASE di una nuovissima uscita firmata Alfonso Pistilli!!! E abbiamo deciso di partecipare presentandovi il primo capitolo dell’opera. Stiamo parlando del romanzo L’ultimo sorriso opera che va ad aprire la collana Policromia firmata  PubMe.

L’Ultimo sorriso nasce dall’urlo interiore contro le ingiustizie subite da un’intera città, Bari, all’epoca dei fatti legati all’indagine del calcioscommesse, ma se ne distacca lasciandolo sullo sfondo di una vicenda che si intreccia attorno a un misterioso omicidio. Alessandro si ritrova nel mezzo e sarà costretto a tirare fuori le unghie. Si tratta di un romanzo dalle sfumature rosa che si mescolano al giallo del thriller e che contiene un messaggio un davvero interessante per tutti coloro che si lasceranno coinvolgere dalla storia… Ma non perdiamo altro tempo ed andiamo scoprire il primo capitolo del libro!

                       CAPITOLO 1 – PROLOGO

                              4 settembre 2015

“«In effetti, una vacanza in un paese esotico non sarebbe niente male, dovrei solo decidere chi portare con me, visto che la sua offerta termina domenica e io non so nemmeno se mio marito lo vedrò fino a domenica!»

Mi sono perso in quella bellezza così invadente al punto che il sorriso costruito e di circostanza, disegnato dalle sue labbra all’insù e dagli occhi neri e rotondi come due palle da biliardo numero otto, mi sembra al contrario quello di chi è interessato a ciò che le sto proponendo: una vacanza in un resort di lusso in Jamaica al miglior prezzo di sempre – almeno così ci è stato detto nell’ultimo meeting di presentazione dei nuovi prodotti aziendali.

Un attimo dopo aver udito quelle parole, l’immagine che ho di lei, una donna che ondeggia dandomi le spalle sui suoi fieri tacchi vertiginosi, mi conferma che anche questa vendita si è conclusa nel peggiore dei modi.

Do uno sguardo fugace alla villa che si apre innanzi a me: la folta vegetazione di platani orientali e piante grasse traccia un percorso tortuoso che si perde alla vista. L’erba appena irrigata inebria le narici e inumidisce l’aria torrida di un inizio settembre che raccoglie il testimone dal mese appena concluso per proseguire una delle estati più torride degli ultimi vent’anni.

Ah, sì…

Mi chiamo Alessandro Cocco e di professione faccio il venditore; questo dico nelle presentazioni, perché non posso certo dire di vendere vacanze porta a porta a quelle pochissime persone disposte ad ascoltarmi. Eppure, sei mesi fa mi era sembrato un ottimo affare: come al solito mi sono lasciato coinvolgere dall’entusiasmo di chi, evidentemente, ha saputo vendere meglio di me.

Invece mi sono ritrovato presto a collezionare porte chiuse: questa è di Villa Manetti, il presidente della mia squadra del cuore, il Bari, solo la terza negli ultimi quattro giorni.

Non che una delle quattro sia rimasta aperta.

Ieri sono andato al campo d’allenamento per incitare la mia squadra in partenza per la prima trasferta del campionato. Lì ho visto Cinzia Bonafede, la moglie del presidente, e ho deciso di aspettarla fuori dalla sua villa cercando di agganciarla con un approccio brillante.

Sapete com’è andata.”

Come avete potuto constatare coi vostri occhi, un’inizio davvero intrigante per questa nuova opera… una donna, un uomo e un incontro che trasmette molta curiosità… noi ad esempio non vediamo l’ora di scoprire se Alessandro è riuscito a convincere la bellissima moglie del presidente a partire per le vacanze… ma sopratutto, qualora l’affascinante Cinzia si sia lasciata convincere, sarà il nostro protagonista ad accompagnarla?

Ovviamente queste risposte potremo averle a partire da OGGI! Si ragazzi, perché la data di uscita di questo travolgente romanzo è proprio OGGI!

Alfonso Pistilli è nato a Bari il 5 luglio 1978. Laureato in economia è impiegato amministrativo in un’azienda della Grande Distribuzione. Grande appassionato di sport, di lettura, viaggi, trading è sposato da nove anni con Nicoletta. Durante il proprio percorso di autore, ha frequentato tre corsi di scrittura creativa tenuti dallo scrittore Tommy Di Bari ed ha ricevuto lezioni di scrittura dal mio carissimo amico e maestro Ruggero Ruggiero, scrittore ex editor.

“Perché scrivo? Perché amo immergermi in me stesso attraverso gli altri.”