Novak Djokovic ATP finals torino

ATP Finals 2022 di tennis: trionfa il maestro Djokovic

Il maestro vince contro un timido Casper Ruud raggiungendo Federer con sei titoli vinti

Novak Djokovic vince le ATP Finals 2022 nella prima capitale d’Italia, Torino. Una vittoria a cui il serbo teneva particolarmente e storica perché grazie a questo successo il tennista raggiunge sei titoli, eguagliando il record di Federer.

Avere aspettato sette anni per ottenere di nuovo questa vittoria la rende ancora più dolce. Ho detto mille volte quanto sia stata insolita questa stagione, tutti quelli che seguono il tennis lo sanno, e quindi questa è una grande soddisfazione.

Ma il tennista ringrazia anche l’Italia e commenta così il sesto trionfo in carriera alle ATP Finals 2022:

Questo Paese è sempre nel mio cuore, è speciale vincere qui. E’ una grande soddisfazione, volevo fortemente questo titolo e vincerlo dopo sette anni lo rende ancora più dolce. Ora un po’ di vacanze, sono stato in agitazione tutto l’anno per sapere dove avrei potuto giocare.

Djokovic compie la grande impresa all’età di 35 anni e 182 giorni, diventando il più anziano a riuscirci. E anche a livello di montepremi, è un qualcosa di mai visto prima: il tennista ha vinto senza perdere nemmeno una partita, mettendosi così in tasca quasi cinque milioni di dollari.

ATP Finals 2022 di Torino: Djokovic contro Ruud

djokovic ruud ATP Finals 2022 Torino

Ho cercato di essere molto aggressivo, e ha funzionato alla grande. Il sesto titolo di queste Finals lo desideravo da un sacco di tempo, e sono molto contento di essere riuscito a chiudere con un ace: vuol dire che ho chiuso con stile.

Non vedo l’ora di avere due settimane di vacanze. Sono stato in agitazione ogni settimana dell’anno, per sapere se avrei potuto giocare o per giocare.

Questo il commento del maestro serbo sulla finale contro Casper Ruud, che è stato battuto con il punteggio di 7-5 e 6-3 in un’ora e 32 minuti di gioco al Pala Alpitour di Torino. Nole scrive così un’altra pagina di storia del tennis e tornerà in campo in Australia, dopo le varie vicissitudini dello scorso gennaio legate al fatto di non vaccinarsi contro il Covid e aver quindi di conseguenza visto cancellato il suo ingresso nel Paese.

Nonostante quello che è successo Djokovic non si è abbattuto e nella seconda parte dell’anno ha ottenuto grandi successi: la vittoria degli Internazionali d’Italia, il settimo trionfo a Wimbledon, le conquiste di Tel Aviv e Astana, seguite dalla finale al torneo di Parigi-Bercy e quella delle Nitto Atp Finals 2022.

Novak Djokovic, ancora una volta, finirà l’anno nella top 5: è il quindicesimo anno che il serbo chiude tra i primi cinque del ranking Atp. L’ultimo anno in cui ha finito fuori da questo range era nel 2017, quando ha finito come numero dodici del mondo; prima del 2017, si deve risalire al 2006, ossia quasi agli esordi della sua carriera professionistica.

0 0 voti
Voto iCrewers

Hai seguito le partite dell’ATP di tennis nella splendida cornice torinese?

Sonya Gatto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI