Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Rakuten Kobo

Aspettando Halloween: Il brivido scorre sulle pagine di un libro

Per gli italiano il brivido scorre tra le pagine di un libro noir

Rakuten Kobo indaga sui gusti letterari degli italiani

Halloween è ormai alle porte con le sue atmosfere cupe e misteriose, in cui il brivido e la paura si aggirano intorno a noi, il mondo si colora dell’arancione delle zucche intagliate, di nero dei pipistrelli e dei grossi ragni attaccati a ragnatele ancora più grosse che addobbano gli angoli delle nostre case. Ma in queste atmosfere cupe, mi sorge una domanda:

Come cercano il brivido gli italiani?

La stessa domanda se l’è posta la Rakuten Kobo, azienda leader nel settore dell’eReading. Proprietà della Rakuten di Tokyo ha sede a Toronto, e permette a quasi 38 milioni di lettori in tutto il mondo di leggere su qualsiasi dispositivo ovunque si trovino. Per Rakuten Kobo leggere è un’esperienza da vivere al meglio, scegliendo per i lettori le storie  più affini a loro attraverso un’attenta cura dei suoi eBook, audiolibri nonché dei suoi migliori dispositivi e applicazioni, permettendo, con la piattaforma di Kobo di adattare la lettura a ogni genere di utente. 

A tal proposito ha svolto un’indagine durata sei mesi per capire i gusti letterari degli italiani. Dall’analisi dei dati è emerso che gli italiani, rispetto al resto d’Europa, sono i più appassionati del genere noir con circa un quarto (21%) delle vendite di eBook sullo store di Kobo di titoli legati a questo genere letterario.

Non stupisce quindi che tra i primi posti delle classifiche letterarie solitamente ci siamo romanzi con trame misteriose, in cui suspance ed enigmi immergono il lettore in atmosfere e ambientazioni cupe e sinistre.

Rakuten Kobo
Scopriamo insieme qualche dato estratto dalla ricerca effettuata da Rakuten Kobo sui lettori italiani sempre più appassionati di brivido e mistero:

  • Leggono il 31% in più di libri noir rispetto ai francesi
  • Il 75% in più rispetto agli spagnoli
  • Il 10% in più rispetto ai canadesi

Ovviamente perché una storia da brivido sia coinvolgente l’atmosfera è fondamentale: una poltrona comoda magari sotto la finestra illuminata dalla luna, una coperta e le luci rigorosamente spente, è permessa solo una candela. Se così però la luce è troppo bassa e leggere diventa faticoso, niente paura Rakuten Kobo ha la soluzione per tutti.

Infatti tutti i loro modelli più recenti di eReader dispongono di un sistema di sovra-illuminazione che consente di leggere anche al buio senza sforzare e affaticare la vista, e mantenendo così la giusta ambientazione per le letture paurose.

I sistemi ComfortLight e ComfortLight PRO permettono di ridurre l’esposizione alla luce blu e consentono al lettore di regolare in pochi tocchi la luminosità dello schermo adattandolo a qualsiasi situazione di lettura. In questo modo i lettori possono immergersi nella lettura sia di giorno che di notte, senza alcuna difficoltà, impostando l’illuminazione dello schermo in base alle loro esigenze e preferenze personali.

E tu caro iCrewer sei un appassionato del genere noir?

 

Potrebbe interessarti...

Il quaderno del lupo - Come risolvere i problemi senza stress

Recensione: Il quaderno del lupo di Paolo Mosca

Talenti di classe. Le disavventure di un giovane Papero

Graphic Stories: Talenti di classe. Le (dis)avventure di un giovane papero

Proprietà

Novità in libreria: nuove uscite di gennaio per 66thand2nd

Tana libera tutti. Sami Modiano il bambino che tornò da Auschwuitz

Sami Modiano, solo tre modi per morire

Alla ricerca di Nemo

Alla ricerca di Nemo: storia di un pesciolino coraggioso

Reset

Francesco Leo e il difficile cammino nell’editoria

Rakuten Kobo ha analizzato per sei mesi i gusti letterari degli italiani. Il noir e thriller sono i generi preferiti. Tu quale genere preferisci? Come ti piace leggere un libro? In cartaceo o in eBook?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1