Notizie Arriva a Bangkok una biblioteca intitolata a Tiziano Terzani

Arriva a Bangkok una biblioteca intitolata a Tiziano Terzani

2

Devo aver forse già parlato di Tiziano Terzani in qualche mio articolo riguardante qualche sua opera. Uno scrittore italiano nato a Firenze il 14 Settembre 1938 e deceduto il 28 Luglio 2004. Laureato con lode in giurisprudenza nel 1962 presso la Scuola Superiore di Pisa ha passato anni delle sua vita nei paesi dell’oriente.

“In tutta la mia vita ho visto rivoluzioni fallite. L’Unione Sovietica, i massacri di quel regime in nome di un sogno, un grande sogno orribile, un incubo… Risultato: una grande povertà sia materiale che spirituale. Allora forse è il momento di pensare che la sola rivoluzione che è possibile fare è dentro di noi, cominciare da noi”. (Tiziano Terzani)

Uno degli insegnamenti di Tiziano è proprio sulla sola rivoluzione che è possibile fare: quella dentro di noi. Lui lo ha capito vivendo in contatto con la natura, specialmente durante il suo soggiorno in India; qui comprese che le rivoluzioni e i massacri della storia non hanno portato a nulla. Nonostante la nostra esistenza sembri insignificante in realtà è importante per un cambiamento radicale.

In più aggiungeva che nessun guru, saggio o maestro, potrà mai indicarci la via da seguire, la nostra missione nella vita. Perché il vero maestro, così come la rivoluzione, sarà sempre e solo dentro di noi, la nostra coscienza morale, la nostra luce interiore che può guidare i nostri atteggiamenti nel mondo.

Tiziano terzani

Un uomo, giornalista, viaggiatore e ricercatore spirituale che ha forgiato libri e insegnamenti che sarebbero da citare tutti e conoscere a memoria. La sua persona è stata così importante che il Comitato Dante di Bangkok ha deciso d’intitolare una biblioteca a Tiziano. Per l’occasione la moglie Angela e la figlia Saskia hanno tagliato il nastro di apertura il 31 Gennaio 2018

Un traguardo importante, visto che è la prima biblioteca italiana a Bangkok.