Brutto e cattivo

«Brutto e cattivo è una storia di coraggio attraverso gli anni delle medie e del liceo. È la storia di un’amicizia speciale, di un legame intenso tra fratelli, e di una piccola follia che Raffaele ha compiuto il giorno in cui ha deciso di mostrare il suo vero volto al mondo. Oggi Raffaele con i suoi messaggi motivazionali sul web e i suoi incontri nelle scuole è diventato un punto di riferimento a livello nazionale nella lotta contro il bullismo. “Il mondo è stato cattivo con me. Fin da bambino il mio aspetto ha generato reazioni esagerate e di disprezzo. Ho pianto in silenzio per non pesare sui miei genitori. Sono stato preso in giro da coetanei e adulti. Il bullismo mi ha fatto male, mi sentivo disprezzato. Non sapevo davvero cosa fare per non essere visto. Mi hanno chiamato mostro e alieno, ridendo alle mie spalle. Ma perché tutto questo? Dopo tanti anni di vita passata a nascondermi, ho avuto il coraggio di mostrare il mio viso sui social. Ed è proprio lì che ho ricevuto gli attacchi più terribili. Oggi sono qui perché vorrei riuscire a dire basta al bullismo. Nessuno dovrebbe accanirsi contro chi ha il coraggio di mostrare la propria diversità. Siate gentili.»

Tutto su Brutto e cattivo