Il genere erotico e i suoi ulteriori sottogeneri

Eccoci qui, anche oggi vi raccontiamo di un genere, in particolare un sottogenere del romanzo o meglio una delle sue evoluzioni: il romanzo erotico. Il genere si basa sulla narrazione esplicita di scene di sesso che devono essere accompagnate da approfondimenti della psicologia dei personaggi, delle relazioni che si instaurano tra i protagonisti. E’ un romanzo che enfatizza sensazioni, emozioni e descrizioni della sfera sessuale dei protagonisti.

Volevo accennare al fatto che questo genere è tra i più antichi; non si può dimenticare il Kamasutra o i racconti de Le mille e una notte. Ancora prima ritroviamo miti greci che affrontano il tema della sessualità fino ai latini Catullo o Ovidio che scrive Ars Amatoria.

Purtroppo, secondo me, esistono ancora in questo genere, riguardo protagonisti e trama, dei punti fermi che stanno da poco trovando degli antagonisti. Fino a poco tempo fa la protagonista femminile era quasi sempre inferiore a quello maschile, spesso non si capiva cosa la rendeva così sensuale; al contrario il personaggio maschile era il più depravato e passionale a cui tutto era concesso.

Oggi la letteratura erotica si è evoluta e i ruoli spesso si scambiano o vengono diversamente delineati. Fino a qualche anno fa si faticava a trovare questo genere di libri nelle librerie in quanto venivano posizionati sugli scaffali più nascosti quasi fosse troppo di cattivo gusto leggerne. Oggi gli atteggiamenti sono molto cambiati, la letteratura erotica ha trovato il suo posto tra gli altri generi anche se bisogna star sempre attenti al testo che si acquista perchè il passo verso un libro sgradevole o di cattivo gusto a volte è molto breve.

Questo genere può essere diviso in categorie ulteriori

Esistono poi una serie di sottogeneri legati a quello erotico che sono ad esempio:

Forbidden romance: i protagonisti sono talvolta fratelli o comunque parenti, di età molto diversi e spesso stereotipati. Tra gli ultimi romanzi ricordiamo Taboo di Ava Lohan

M/M romance: protagonisti dello stesso sesso, M/M sta per “male/male” protagonisti maschili i cui lettori sono molto spesso donne.

Erotico-noir: quando due generi si incontrano e mantengono le loro caratteristiche.

Erotico soft: molto in voga ultimamente soprattutto da parte dei self published.

Erotic Romance: La scelta dei personaggi corrisponde a caratteristiche precise. L’uomo eroe della virilità e la donna bellissima a momenti fragile.

Erotic Suspance romance: anche qui una commistione di generi, il rosa con il thriller si incontrano in scene incandescenti; citiamo Dimmi chi sei di Nicole Teso

Tanto ancora ci sarebbe da dire, vi aspetto per un’altra chiaccherata sui generi letterari.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami