Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

Leggiamo per i piccoli: Recensione di Abicio e il vampiretto Paurino, Giuseppe Bordi

Caro iCrewer per i più piccoli oggi parlo di Abicio e il vampiretto Paurino, una lettura deliziosa.

Abicio e il vampiretto Paurino (le tartarughe Vol. 1) di Giuseppe Bordi

Abicio e il vampiretto Paurino Caro iCrewer per la nostra amata rubrica dedicata ai piccini ho letto e quindi ti parlo di Abicio e il vampiretto Paurino, scritto da Giuseppe Bordi. Rientra nella collana Le Tartarughe; mentre le illustrazioni sono di Domenico Lacava.

Sono contenta di riuscire finalmente a fare una recensione positiva a una delle mie letture. Devo dire che Abicio e il vampiretto Paurino è decisamente un libricino delizioso. Desidero partire dalla storia in esso narrata che mi è piaciuta tantissimo.

Protagonista di questa narrazione è un piccolo vampirino, ha solo tre anni e per questo non sa ancora succhiare il sangue, infatti si succhia solo il dito. Il suo nome è Paurino e non perché spaventava gli altri ma perché è lui stesso ad avere sempre paura.

Paurino non sa ancora parlare tanto bene e vive in un castello con la mamma e il suo papà; nella storia abbiamo anche il piacere di conoscere la sua nonna ed è proprio lei a consigliare ai genitori di Paurino di chiamare l’acchiappalettere per aiutare il piccolo vampiro a recuperare la lettera che aveva perso nel tentativo di raccontare ai suoi genitori cosa, in quell’occasione, lo avesse tanto spaventato.

L’acchiappalettere Abicio è una creatura sorprendente. Ha la testa a forma di O, il corpo a forma di A, le braccia sono due L, mentre le gambe sono a forma di D e B. Sarà questo supereroe che riuscirà a catturare la lettera che è scappata dai denti di Paurino e quindi svelerà l’arcano, riuscendo a far capire ai genitori del piccolo vampiro cosa egli volesse dire.

Come ci riuscirà, ovviamente non te lo dico. Questo tocca a te scoprirlo.

Oltre a questa trama insolita, mi è molto piaciuto il gioco di lettere che si crea dall’arrivo di Abicio in poi è d’avvero grazioso. Lo stile è molto curato e considerando che mia figlia è riuscita a seguire la mia lettura fino alla fine lo consiglio anche a un pubblico più giovane, diciamo dai tre anni in su, ovviamente con l’aiuto dei genitori.

I disegni sono molto simpatici. Te ne mostro uno in cui sono raffigurati Paurino e i suoi genitori.

Abicio e il vampiretto Paurino

Per concludere sono contenta di aver potuto leggere questo libro illustrato alla mia bambina e di essermi concessa una piccola e carina pausa.

La lettura è assolutamente consigliata.

 

0 0 voto
Voto iCrewers

Abicio e il vampiretto Paurino di Giuseppe Bordi è una lettura veramente piacevole e che consiglio di leggere ai vostri bambini.

Altre recensioni

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0