0

Novità in libreria: 28 maggio le nuove uscite di Fazi Editore

novità in libreria in arrivo il 28 maggio della casa editrice Fazi

novità in libreria
0

0

Continua da parte di Fazi Editore la pubblicazione di romanzi rieditati e che hanno avuto successo all’estero.

28 maggio le nuove uscite di Fazi Editore

È il caso di

Mazo de la Roche con il secondo capitolo della saga canadese Jalna

Il gioco della vita

fazi editoreÈ trascorso un anno dagli eventi del primo libro. Eden è scomparso e non si hanno più notizie di lui, Alayne è tornata a New York, Pheasant ha avuto un figlio da Piers e lo ha chiamato Maurice, come suo padre. In famiglia c’è grande attesa per la morte della nonna, la quale finge l’agonia per mettere tutti alla prova: in effetti, ognuno si chiede a chi andrà l’eredità. Ma alla fine la nonna muore davvero.

Il giorno della lettura del testamento il piccolo Wakefield viene mandato via; al suo ritorno, trova la famiglia costernata: l’eredità è toccata a Finch, che nell’ultimo periodo si era molto avvicinato a Adeline. Il povero Finch, insultato da tutti, compie un gesto impensabile. Nel frattempo Alayne è tornata a Jalna e già si sente di nuovo in trappola: troverà sollievo fra le braccia di Renny. La passione che i due provano l’uno per l’altra è innegabile, e ormai non c’è più alcun ostacolo: Alayne e Renny possono finalmente vivere il loro amore.”

Oppure cercare di scoprire una figura del nostro governo!

Marco Cecchini è l’autore di:

Mario Draghi, l’enigma

fazi editore

Chi è veramente Mario Draghi? Cosa pensa? Cosa vuole fare in futuro? Dalla scomparsa dei genitori all’età di sedici anni alla formazione presso i gesuiti dell’Istituto Massimo, dal periodo degli studi americani alla verticale ascesa come banchiere fino alla vetta della Banca centrale europea, la vita di quello che oggi è considerato l’italiano più apprezzato al mondo viene scandagliata da dietro le quinte.

Cecchini racconta il Draghi segreto, quello che si cela dietro il muro di riservatezza e discrezione che il salvatore dell’euro ha costruito intorno alla sua vita e alla sua carriera, rendendosi imperscrutabile. Il carattere, le idee, il modo di lavorare, l’ossessione per l’immagine, il rapporto con la politica, l’amore per lo sport e l’understatement dell’uomo sono messi a nudo.

Sinossi : “Il libro racconta i suoi rapporti personali e ne offre uno spaccato inedito: il grande rispetto per l’anziano Guido Carli e l’affetto per Carlo Azeglio Ciampi, il legame con Romano Prodi e i ruvidi scontri con Massimo D’Alema, il filo diretto con Gianni Letta e l’incompatibilità con Giulio Tremonti, la relazione competitiva con Mario Monti e quella interessata con Angela Merkel, gli amici americani e gli odiati banchieri tedeschi. Il ritratto che ne emerge è quello di un civil servant straordinario e nello stesso tempo controverso.

Draghi nonostante tutto divide: c’è chi lo vorrebbe al Quirinale e chi lo considera il rappresentante di una finanza cinica e rapace, i tedeschi prima lo hanno portato sugli scudi, oggi lo considerano una sciagura per il loro paese, e l’accademia paradossalmente non sa fino a che punto sia autentico l’europeismo del salvatore della moneta unica. Secondo l’autore, questo italiano osannato e controverso lascia un’eredità difficile: ha salvato l’euro, ma non ha potuto salvare l’Europa da se stessa. Tocca ad altri farlo.”

E che ne dici di un bell’inedito?

Primo piano sul cadavere

di Leo Maletfazi editore

Una nuova avventura per il detective anarchico più scorretto di Francia. Colpi di scena, dialoghi brillanti, e una soluzione geniale: un romanzo imperdibile per chi ama il personaggio, perfetto per appassionare anche chi ancora non lo conosce.
Torna l’icona Nestor Burma: intelligente, acuto, gran parlatore, ironico, bevitore, spregiudicato ma anche molto umano.

Oppure un romanzo indimenticabile, commovente e drammatico, sull’amicizia straordinaria e intensa fra due adolescenti di classi sociali diverse che si ritrovano a combattere per la propria nazione nella prima guerra mondiale.

Quanto manca per Babilonia

di Jennifer Johnston

novità in libreria Alec, figlio unico ed erede di una ricca e nobile famiglia irlandese, ha trascorso la sua infanzia sotto l’ala protettiva dei genitori e del precettore, lontano dalle tribolazioni e dalle inquietudini della vita. Presto stringe amicizia con Jerry, un ragazzo di umili origini con il quale, oltre a condividere la passione per i cavalli e per la natura, comincia a scoprire le piccole gioie legate alle cose semplici dell’esistenza.

La madre di Alec, donna fredda, snob e calcolatrice, si oppone a questa amicizia e spinge il figlio ad arruolarsi nell’esercito britannico per combattere per il proprio re e la propria nazione. Siamo nel 1914 e la prima guerra mondiale sta per scoppiare. Jerry si è già arruolato, ma per imparare l’arte della guerra e metterla al servizio della causa nazionalista irlandese. Il caso vuole che i due si ritrovino nello stesso reggimento e, insieme, questa volta faranno esperienza degli orrori della guerra sui campi di battaglia nelle Fiandre.

Ma ancora una volta sarà la loro classe sociale a dividerli: Alec è un ufficiale, Jerry un soldato semplice; e a loro è fatto divieto di frequentarsi. Si incontreranno faccia a faccia, per l’ultima volta, quando Jerry, condannato a morte dalla corte marziale, sarà giustiziato per mano del suo amico Alec.”

Qualunque siano le tue scelte spero di esserti stata d’aiuto. Alla prossima.

Cosa ti sembrano queste nuove uscite? Sono di tuo gradimento? O preferisci altro?

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Cosa ti sembrano queste nuove uscite? Sono di tuo gradimento? O preferisci altro?
0