Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

2005 Accadde che… nasce Bel-Ami e YouTube, muore Miller e Camilleri spegne 80 candeline

2005 è anche l'anno di attentati terroristici, uragano Katrina e fine della leva obbligatoria

Caro lettore, potrebbe un anno passare inosservato? Si potrebbe mai dire che in un anno non è accaduto nulla di cui parlare? Direi proprio di no. In fondo in 12 mesi accade sempre qualcosa. Che sia o meno rilevante non importa. Verrà sempre pubblicato un nuovo libro, morirà sempre qualcuno, ci sarà sempre un evento da festeggiare, una novità nel mondo della politica, della medicina o dello sport. É un po’ come nella vita di ognuno di noi.

Oggi ti parlo del 2005. Torniamo indietro di 15 anni. Magari starai pensando che sarebbe bello se fosse possibile. Io in effetti da piccola avevo tanta fretta di crescere, ma da quando ho superato i 30 anni tornerei volentieri indietro.

Il 10 febbraio del 2005 morì a New York, a 90 anni, Arthur Miller, lo scrittore e drammaturgo che aveva amato Marilyn Monroe con la quale ebbe un matrimonio di cinque anni. Per lei nel 1961 scrisse la sceneggiatura del film Gli Spostati. Prima ancora Miller raggiunse la fama con opere quali Erano tutti miei figli e Morte di un commesso viaggiatore. Insomma il 2005 ha perso un grande autore.

Il 14 febbraio nacque YouTube, la piattaforma che consente di condividere e visualizzare in rete contenuti multimediali (videoclip, trailer, cortometraggi, etc) e che ha riscosso subito un grande successo. Attualmente utilizzatissima quanto i social quali Facebook e Instagram.

A luglio fu fondato il circolo letterario Bel-Ami da Cristiano Sabbatini. Si tratta di un’associazione senza scopo di lucro che tra i vari obiettivi si propone di realizzare iniziative culturali nei settori della letteratura, del teatro e dell’arte quali concorsi, conferenze, mostre e seminari.

All’inizio di luglio cambiò qualcosa per i giovani italiani: cessò l’obbligo di leva che divenne volontaria.

Il 7 luglio ci fu un attentato terroristico a Londra. Una serie di esplosioni colpirono il sistema dei trasporti pubblici della capitale britannica durante l’ora di punta, quando tutti si recavano a lavoro. Quale orario migliore e quale città più cosmopolita di questa potevano scegliere questi folli che hanno come unico scopo provocare il maggior numero di morti e far piangere più persone possibili?

Il 29 agosto la cittadina americana di New Orleans fu devastata dall’uragano Katrina che provocò oltre 700 morti. Purtroppo le catastrofi naturali sono la dimostrazione che l’uomo di fronte alla forza della natura resterà per sempre impotente.

Il 6 settembre Andrea Calogero Camilleri festeggiò il suo 80esimo compleanno. Scrittore, sceneggiatore, regista e drammaturgo da poco scomparso, noto per aver ispirato la serie televisiva Il Commissario Montalbano. Chi non la conosce? Anche se magari non è una serie di tuo gradimento saprai sicuramente di cosa si tratta. Quell’anno Camilleri, nonostante la stanchezza dovuta all’età, ha pubblicato altri successi: Privo di titolo (Sellerio), Il medaglione (Mondadori), Il diavolo. Tentatore (Feltrinelli), Troppi equivoci in Crimini (Einaudi).

0 0 voto
Voto iCrewers

Potrebbe interessarti...

Orgoglio e pregiudizio

Spazio ai classici: Cos’è un grande classico e cosa no?

Speciale

Festival Romance Italiano 2022: le case editrici

Un impero in rovina

Novità in libreria: Un impero in rovina di Mitchell Hogan

Le parole che vorrei saperti dire

Lifestyle: Julia Elle e la straordinarietà di essere madri

Speciale

Le novità di Baldini e Castoldi Edizioni per settembre 2021

Break me down

Novità in libreria: Break me down di Alice Marcotti

Il 2005 insomma è stato un anno ricco di eventi che neanche io onestamente ricordavo. E tu? Davvero ricordavi tutto tutto?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti

Scelti dalla redazione

26 settembre, 2021

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0