0

0

1923 – Accadde che… un anno del XX secolo

1923 accadde che... tanti fatti, tanti nomi illustri in questo anno del XX secolo.

accadde che
0

0

iCrewPlay consiglia

A breve in pubblicazione

  • Novità in libreria: le uscite Mondadori dedicate alla narrativa, tutte da non perdere! sarà pubblicato alle 10:00 del 23.09
  • Novità in libreria Pandemia 1836 di Gigi Di Fiore sarà pubblicato alle 12:00 del 23.09

Che salto.

1923 Accadde che…

Quest’anno, che rientra nel XX secolo, si trova a cavallo di due conflitti importanti,1923nAccadde che la prima e la seconda guerra mondiale, ma anche di accadimenti, e mi riferisco a nascite di personaggi,  che porteranno benefici in diversi campi. Parlo di nomi del calibro di Franco Zeffirelli, noto regista e sceneggiatore, annoverato tra i maestri del cinema italiano.

Nel 1994 ha avuto un’esperienza da senatore in ambito politico, mentre nel 2004 è stato nominato Cavaliere Commendatore dell’Ordine dell’Impero Britannico da Elisabetta II; 1923 Accadde cheo Sergio Zavoli, annoverato tra i padri del giornalismo italiano. Entrato in Rai all’età di 24 anni, il suo talento emerge con la Notte della Repubblica, la trasmissione d’inchiesta sugli “Anni di piombo“. Le sue capacità lo vedono protagonista alla presidenza della Commissione di Vigilanza Rai. Anche per lui si aprono le porte di Palazzo Madama e viene eletto senatore restando in politica per ben 10 anni.

Per la letteratura nasce Italo Calvino, massimo esempio di intellettuale eclettico, figura di primo piano nel panorama letterario e politico del Novecento. Uno dei maggiori narratori del secolo scorso.

1923 Accadde cheLa sua produzione attraversò diverse fasi: dalle posizioni neorealiste dei primi romanzi, come Il sentiero dei nidi di ragno” del 1947 alle atmosfere fantastiche della splendida trilogia degli antenati, composta da “Il visconte dimezzato“, “Il barone rampante” e “Il cavaliere inesistente”.

Altri capolavori sono Marcovaldo“, “Le cosmicomiche” e “Se una notte d’inverno un viaggiatore“. Filo conduttore dei suoi scritti, dai romanzi alle prose, uno spiccato gusto per l’ironia unito a un profondo interesse per le scienze e per la storia.

Nel 1923, precisamente il 29 ottobre, dalle ceneri dell’impero ottomano, uno dei più estesi e duraturi della storia, nasce la Repubblica Turca. Il primo Presidente, Kemal Ataturk, dà subito vita a una serie di riforme segnando una netta demarcazione tra religione e Stato: abolisce il califfato, proibisce il velo alle donne nei locali pubblici, istituisce il suffragio universale.

Mentre il 6 dicembre 1923 nasce una nuova nazione: la Repubblica d’IrlandaAd un anno dalla firma del trattato con gli inglesi, l’Irlanda è uno stato indipendente. Era dal 1171, quando re Enrico II d’Inghilterra invase l’isola, che gli irlandesi erano sotto il dominio britannico.
Un altro evento importante lo abbiamo nell’ambito dello sport perchè il 28 aprile 1923 c’è l’inaugurazione dello stadio di Wembley,  Wembley è la cattedrale del calcio, È la capitale del calcio. È il cuore del calcio” come lo definì Pelè.
1923 Accadde che
Fu costruito in soli 300 giorni per la Grande esposizione dell’Impero britannico e innumerevoli sono stati gli eventi ospitati che vi si sono tenuti, passando dalla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi del ’48 alla fine dei Mondali del ’66, e poi partite di rugby, football americano e persino gare tra levrieri. Uno stadio intriso di storia, di sport e passione. Nel 2002 è stato demolito.
Nasce nel 1923 la famosa 24 Ore di Le Mans, una gara automobilistica che si svolge annualmente in giugno al Circuito di La Sarthe, nei pressi di Le Mans in Francia.
1923 Accadde che
A New York il 3 marzo esce il primo numero del Time; mentre il 16 ottobre viene fondata la Walt Disney Company.
Hitler tenta il colpo di stato di Monaco, ma viene sventato e Hitler arrestato e condannato a 5 anni di reclusione. Fallisce l’attentato al principe reggente del Giappone, Hirohito.
1923 Accadde cheWilliam Butler Yeats riceve il Nobel per la letteratura.
Nacque a Dublino nel 1865 in una famiglia di estrazione borghese appartenente alla minoranza anglo-irlandese protestante. La produzione letteraria di Yeats si concentra soprattutto su due temi fondamentali: l’uomo e il tempo, distinta in quattro periodi. Le opere più importanti sono: Il vento tra le canne, I Cigni Selvatici a Coole, Michael Robartes e la danzatrice, La Torre, Una visione.
Un’ultima notizia che forse è stata sottovalutata. Nasce il primo ricevitore radio con altoparlante, visto che fino a quel momento si utilizzavano delle cuffie pesantissime perchè avevano tutto incorporato.
Termina questo mio peregrinare nel 1923, spero di essere riuscita a scovare notizie utili e ti auguro una buona lettura.
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Cosa pensi del 1923? C’è qualcuno tra i tuoi parenti che è nato in qest’anno?
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
leggi tutti i commenti
0
In iCrewPlay diamo spazio al tuo pensiero! Commenta!x
()
x