LA MIA LUCE: Odiare o amare?

Damien è figlio ed erede di Alan, un uomo potente in Albania che gestisce affari illeciti. Ha ventinove anni, secondo lui la vita gli ha dato tutto, donne, auto, denaro e rispetto. Il suo comportamento folle, costringe suo padre a farlo trasferire in Italia per gestire gli affari in Calabria e riportare ordine nelle famiglie che non rispettano le regole dei colleghi calabresi. Il ragazzo parte contro la sua volontà, con una rabbia dentro repressa. Damien non ha pietà per nessuno, pretende soldi e obbedienza e vive completamente nel buio. Luce è una ragazza di diciannove anni, figlia di un panettiere calabrese. È una ragazza solare a cui piace vivere , ama divertirsi e stare con i suoi amici, la sua vita è semplice ed equilibrata. Purtroppo la sua quotidianità verrà stravolta dall'arrivo di Damien e dai problemi finanziari che colpiranno i suoi genitori. Damien è il buio più totale e lei è la Luce del giorno. Possono il male e il bene convivere? E chi può avere la meglio? (Libro che ha un linguaggio e scene forti. Consigliato agente adulta e che ama il genere)

Tutto su LA MIA LUCE: Odiare o amare?