0

Il sole è seppia a Borgopigro

Vi presento il paese di Borgopigro, luogo di fantasia dove la pigrizia regna sovrana e nel quale ho ambientato questo romanzo che ha come protagonista Giancecco Gubernati, sindaco del posto e uomo dotato di grande spirito d'iniziativa, al contrario dei suoi compaesani. Giancecco dovrà affrontare avventure e situazioni, più o meno buffe o grottesche, dalle quali saprà comunque trarsi d'impaccio, aiutato in questo da una dose d'inventiva non comune. Ma sarà la ricerca del grande amore, la più grande e sofferta delle sue avventure. Al protagonista fanno cornice altri personaggi come il fedele amico e poeta Giulio Montavacca, suo grande amico e sostenitore, oppure l'anziana Anna Vanna, la cuoca che cuoce torte inesistenti, o ancora Guido Pastrocchio, da sempre avverso alle iniziative del sindaco, più altri paesani caratterizzati da vizi o passioni ben definiti. Quindi, benvenuti a Borgopigro, ma attenti a non farvi prendere anche voi dalla pigrizia perché qui, chi dorme. . . non piglia rane!