Femmina non è una parolaccia

«Nina sa bene di essere molte cose: una chiacchierona, un'amante degli scherzi, una buona amica... Ma un giorno un bambino del suo palazzo la accusa di essere una femminista. Nina non perde tempo e corre a cercare la parola sul dizionario, per scoprire che sì, lei è proprio una femminista! Ma che cosa vorrà dire, in realtà? Iniziano così tante piccole avventure quotidiane che fanno capire a Nina e ai suoi amici quanto è importante credere che abbiamo tutti gli stessi diritti e le stesse libertà... e provare a cambiare almeno un pochino il mondo che ci circonda. »

Tutto su Femmina non è una parolaccia