L'alba nera

«Secondo capitolo per Trevien e compagni, crudo e sensuale. La dimensione surreale diviene ormai consolidato intreccio tra la vita tangibile e i confini dello spazio e del tempo. Tra futuri scenari, amori turbolenti, conclamato cinismo e una lotta agli Idoli destinata a perdurare, il protagonista pare addentrarsi maggiormente verso orizzonti oscuri e ignoti. L'autore, Piero Iiriti, senza rinunciare allo stile immediato e sperimentale, continua ad alternare episodi di vita quotidiana al mondo del fantastico. Accompagnato dal vezzo dell'alcol, come nella sua prima opera, indaga sui molteplici aspetti della natura umana, tra luci e ombre.»

Tutto su L'alba nera