Attuale:

Dreamville e la festa d'autunno

«Immaginate una piccola cittadina tra le montagne. Immaginate di attraversarne la via principale e sentire il profumo di brioche appena sfornate dalla pasticceria Torte e Dolci Mille Tipi di Berto Vanigliato, ascoltare le note provenire dal negozio di musica Non Ti Scordar di Serafina Chiavedisol, oppure di aver voglia di cercare qualcosa da leggere alla biblioteca Ad Ognuno Il Suo Libro di Titti Voltapagina. Se vi venisse in mente di raggiungere Dreamville, lo fareste senz’altro per realizzare un sogno: sì, perché si dice che lì si realizzino i sogni. Ora immaginate di avere una dozzina di anni e di essere molto curiosi, di abitare a Dreamville da sempre, di far parte di un gruppetto chiamato Club dei Quattro e di notare alcune stranezze accadere in città, che vi porterebbero sicuramente a indagare. Pensate a quanto potrebbe essere avventuroso scoprire di un’associazione segreta che i sogni e i sognatori li protegge davvero e da molto, moltissimo tempo. Tutto questo è quello che succede ad Agnese, Leo, Pietro e Giulia e che li porterà a scoprire antichi misteri e ad affrontare le Forze Oscure che minacciano la città.»

Tutto su Dreamville e la festa d'autunno

Il bruco che diventò farfalla
Stelle