3+

Aenigma. Per aspera ad astra

La testa di una quarantenne infilzata su una vecchia forca da fieno all'interno dell'obitorio dell'ex manicomio Mombello di Limbiate; un cuore gettato nel bidone dell'indifferenziata all'ingresso del parco di Villa Pusterla Crivelli Arconati; un pube lasciato su una Lucia ormeggiata a Pescarenico. Un serial killer, un Procuste dei tempi moderni, si aggira fra la Brianza e i luoghi manzoniani firmando i suoi crimini con una "S" gotica. Le sue prede: gemelle astrali dalla vita apparentemente normale, ma incapaci, secondo l'assassino, di brillare a sufficienza o indegne di mettersi sul suo stesso cammino. A indagare sulle misteriose morti il maresciallo dei carabinieri Silvia Favilli, una donna tutta di un pezzo, amante dei tacchi dodici e della sua moto sportiva. Un thriller che porterà la protagonista in un vero e proprio girone infernale prima di riuscire a dare un volto al folle omicida e a chiudere i conti con un passato oscuro fatto di droga e drammi sentimentali. Un iter nei luoghi più suggestivi della Lombardia, "per aspera ad astra".